10 Maggio Mag 2015 0031 one year ago

BRACCIALE CRONOMAN: Ok Nielsen, Baccio, Morzenti, Paternoster e Zana

Numerosa e qualificata partecipazione nella prima prova lombarda a Romanengo

Romanengo Nielsen

Romanengo (CR) (9/5) – Grande successo per la 1^ prova del Bracciale del Cronoman in Lombardia disputata oggi a Romanengo (Cremona) con la regia organizzativa del Pedale Romanenghese. Numerosa e qualificatissima partecipazione, soprattutto per le categorie giovanili, che ha reso l’appuntamento di Romanengo una sorta di antipasto di un campionato italiano di specialità con molti dei migliori specialisti della cronometro che si sono confrontati sul tracciato cremonese.

I primi a partire sono stati gli Juniores, in palio c’era il Trofeo Circolo MCL Romanengo, e vittoria di Paolo Baccio (Secom Forno Pioppi Pippo Caruso) già in evidenza in Emilia Romagna la scorsa settimana.

Netta la vittoria della neozelandese Jaime Larissa Nielsen (Be Pink LaClassica) tra le Donne Elite che si contendevano la 3^ Coppa BMG

Ancora una bella vittoria per la bergamasca Lisa Morzenti (Team Gauss) che si è imposta tra le Donne Junior nella Coppa Ballarini Giovanni a.m. L'orobica si è anche fregiata del titolo lombardo si specialità.

La trentina Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana) dimostra le sue grandi doti anche nella prova contro il tempo vincendo la prova delle Allieve abbinata al Trofeo AVIS – AIDO – ADMO Romanengo. Seconda Valentina Iaccheri (Gs Cadeo Carpaneto). Terza Chiara Consonni (Eurotarget Still Bike), che ha indossato la maglia di campionessa lombarda (nella foto a sinistra Nielsen in azione, a destra. il podio allieve).

Hanno chiuso la giornata gli Allievi con il 13° Gran Premio BCC di Offanengo e la vittoria diFilippo Zana (Cage-Capes).

UOMINI JUNIORES

1. Paolo Baccio (Secom Forno Pioppi Pippo Caruso) km 19 in 23'35" media 48,339

2. Matteo Sobrero (Uc Bustese Olonia - Verbania) a 11"

3. Moreno Marchetti (Work Service Brenta) a 32"

4. Sebastiano Pasini (Mazzano Team) a 33"

5. Nicolò Brescianini (Ciclistica Trevigliese) a 35"

6. Cristian Frezza (Northwave Banca della Marca) a 39"

7. Riccardo Verza (Gcd Contri Autozai Patos) a 40"

8. Filippo Ferronato (Work Service Brenta) a 54"

9. Enrico Cinti (Italia Nuova Borgo Panigale) a 56"

10. Luca Tortellotti (Aspiratori Otelli – Mastercromo - Gs Cadeo)

DONNE ELITE

1. Jamie Larissa Nielsen (BePink La Classica) km 19 in 25'08" media 45,358 km/h

2. Maria Giulia Confalonieri (Alé Cipollini Galassia) a 39"

3. Silvia Valsecchi (BePink La Classica) a 45"

4. Beatrice Bartelloni (Alé Cipollini Galassia) a 1'06"

5. Lija Laizane (Aromitalia – Vaiano - Fondriest) a 1'11"

6. Arianna Fidanza (Alé Cipollini Galassia) a 1'14"

7. Nina Gulino (Sc Michela Fanini) a 1'22"

8. Ewelina Szybiak (Vc Vaiano) a 1'23"

9. Simona Frapporti (Alé Cipollini Galassia)1’24”

10. Rossella Ratto (Inpa Sotto Bianchi - Giusfredi) a 1'41"

DONNE JUNIORES

1. Lisa Morzenti (Team Gauss) km 12,6 in 17’57” media 42,117 km/h

2. Sofia Bertizzolo (Team Wilier Breganze) a 20”

3. Marta Cavalli (Valcar PBM – Vigor) a 24”

4. Katia Ragusa (Eurotarget Still Bike) a 25”

5. Alice Gasparini (Punto 13) a 40”

6. Elisa Balsamo (Valcar PBM – Vigor) a 45”

7. Sara Franceschelli (Gs Cicli Fiorin Cycling Team) a 47”

8. Alessia Cendron (Eurotarget Still Bike) a 53”

9. Giulia Nanni (Eurotarget Still Bike) a 56”

10. Silvia Persico (Valcar PBM – Vigor) a 58”

ALLIEVE

1. Letizia Paternoster (Sc Vecchia Fontana) km 12,6 in 18’ 54” media 40 km/h

2. Valentina Iaccheri (Gs Cadeo Carpaneto) a 39”

3. Chiara Consonni (Eurotarget Still Bike) a 49”

4. Nicole Fede (Iaccobike-Cadrezzate-Guerciotti) a 54”

5. Lucrezia Rovelli (Team Spreafico-Velo Plus) a 1’18”

6. Alessia Valvason (Industrial Forniture Moro) a 1’29”

7. Matilde Vallari (Ju Green Gorla Minore) a 1’36”

8. Michela Giuliani (Valcar PBM) a 1’47”

9. Anna Pedroni (Eurotarget Still Bike) a 1’49”

10. Sara Margheritis (Valcar PBM) a 1’50”

ALLIEVI

1. Filippo Zana (Gcd Cage-Capes Vc Silvana) km 12,6 in 17’12”, media 43,953

2. Luca Rastelli (Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi) a 2”

3. Antonino Mirra (Velo Club Isolano) a 8”

4. Diego Cisamolo (Gcd Cage-Capes Vc Silvana) a 32”

5. Matteo Bolcato (Gcd Cage-Capes Vc Silvana) a 41”

6. Andrea Innocenti (Pol. Milleluci Ciclismo) a 42”

7. Samuele Rubino (Pedale Ossolano) a 44”

8. Andrea Bartolozzi (Pedale Ossolano) a 46”

9. Daniel Nastasi (Uc Casano) a 48”

10. Marco Fontana (Gcd Cage-Capes Vc Silvana) a 51”