9 Maggio Mag 2015 1821 2 years ago

L’Orica dona a Gerrans la prima rosa

Cronoprologo al team australiano, seconda a 7” la Tinkoff-Saxo di Contador, ottima terza a 13” l’Astana di Aru, quarta a 19” l’Etixx Quick Step di Uran, solo nona a 27” la Sky di Porte

Gerrans Primatappa

Sanremo (9/5) - L'Orica GreenEdge vince la cronometro a squadre 17,6 km da San Lorenzo al Mare a Sanremo in 19'26'', alla media di 54,3 km orari, e regala prima maglia rosa del Giro 2015 all'australiano Simon Gerrans, il primo del team a tagliare la linea del traguardo (foto Bettini). Gerrans, 34 anni originario di Melbourne, aveva vinto la Milano Sanremo nel 2012 battendo in volata Cancellara e Nibali. L’attenzione era ovviamente rivolta ai quattro grandi favoriti per la vittoria finale nella corsa rosa. Il responso delle lancette è molto positivo per Alberto Contador, secondo con la Tinkoff-Saxo a 7'' dall'Orica, e per Fabio Aru, terzo con l'Astana a 13'', protagonista di una prestazione sorprendente. Bene anche Rigoberto Uran, quarto con la Etixx-Quick Step a 19”. Esce male da questo primo confronto Richie Porte, con la Sky soltanto nona a 27”. Ma è troppo presto per azzardare giudizi. Il quadro potrebbe cambiare completamente già nella prossima settimana con tante insidie lungo il percorso.

La Maglia Rosa Simon Gerrans ha dichiarato: "Credo che tecnicamente possiamo essere molto felici. Abbiamo fatto un tempo eccezionale e abbiamo dato davvero tutto. Era previsto che io passassi per primo il traguardo. È un enorme onore indossare la Maglia Rosa, anche se il mio risultato personale è dovuto alla squadra. Questa squadra ha una reputazione eccezionale nelle Cronometro a Squadre e abbiamo dei veri e propri specialisti, quindi questo risultato è un merito loro.
Speriamo che questo sia l'inizio della mia stagione. È stato molto difficile finora
[a seguito di una clavicola e un gomito rotti prima della stagione, ndr), ma spero che da ora in poi succedano solo belle cose."

LA TAPPA DI DOMANI

Tappa n. 2 – ALBENGA - GENOVA – 177km
Prima tappa in linea prevalentemente pianeggiante, ma caratterizzata dalla prima parte mossa e tecnica con la salita del Testico dopo qualche decina di chilometri dalla partenza e i continui saliscendi e “Capi” della statale Aurelia lungo la costa della Riviera di Ponente. Il primo GPM del Giro 2015 è posto sulla salita di Prato Zanino (4a cat.) dopo Cogoleto. Giunti a Genova il percorso si immette nel circuito cittadino di 9,5km da ripetere due volte.
Ultimi km - Circuito interamente cittadino di 9,5km da percorre due volte. Linea di arrivo in via XX Settembre e passaggio in Piazza de Ferrari (da segnalare un breve tratto in lastricato), quindi discesa fino a Piazza Brignole dove la strada inizia lentamente a salire fino Piazza Verdi dove si affronta circa 1km al 4% per portarsi ad Albaro. Segue un falsopiano e la discesa verso Boccadasse dove si ritrova il lungomare. Percorso pianeggiante fino all’ultimo km (interamente rettilineo) dove la strada sale costantemente con pendenze che sfiorano il 2%. Rettilineo di arrivo in asfalto (larghezza 8 metri).

1^ TAPPA (Cronometro a squadre)

1

Orica GreenEdge Km. 17,6 in 19’26”; media 54,3

2

Tinkoff-Saxo a 7”

3

Astana Pro Team a 13”

4

Etixx - Quick-Step a 19”

5

Movistar Team a 21”

6

BMC Racing Team a 25”

7

IAM Cycling st

8

FDJ.fr a 26”

9

Team Sky a 27”

10

Team Katusha st

11

Trek Factory Racing a 29”

12

Lotto Soudal st

13

Team LottoNL-Jumbo a 36”

14

Bardiani CSF a 37”

15

CCC Sprandi Polkowice a 45”

16

AG2R La Mondiale a 48”

17

Team Giant-Alpecin a 49”

18

Southeast Pro Cycling a 52”

19

Cannondale-Garmin Pro Cycling Team a 53”

20

Nippo - Vini Fantini a 57”

21

Lampre-Merida a 59”

22

Androni Giocattoli a 1’03”

CLASSIFICA GENERALE

1

Simon Gerrans (Aus, Orica GreenEdge) Km.19’26”

2

Michael Matthews (Aus, Orica GreenEdge) st

3

Michael Hepburn (Aus, Orica GreenEdge) st

4

Pieter Weening (Ned, Orica GreenEdge) st

5

Simon Clarke (Aus, Orica GreenEdge) st

6

Esteban Chaves (Col, Orica GreenEdge) st

7

Manuele Boaro (Ita, Tinkoff-Saxo) a 7”

8

Roman Kreuziger (Cze, Tinkoff-Saxo) st

9

Michael Rogers (Aus, Tinkoff-Saxo) st

10

Alberto Contador (Spa, Tinkoff-Saxo) st

11

Christopher Juul Jensen (Dan, Tinkoff-Saxo) st

12

Ivan Rovny (Rus, Tinkoff-Saxo) st

13

Fabio Aru (Ita, Astana Pro Team) a 13”

14

Paolo Tiralongo (Ita, Astana Pro Team) st

15

Diego Rosa (Ita, Astana Pro Team) st

16

Dario Cataldo (Ita) Astana Pro Team) st

17

Andrey Zeits (Kaz, Astana Pro Team) st

18

Luis Leon Sanchez (Spa, Astana Pro Team) st

19

Tanel Kangert (Est, Astana Pro Team) st

20

Mikel Landa Meana (Spa, Astana Pro Team) st

21

Davide Malacarne (Ita, Astana Pro Team) st

MAGLIE
MAGLIA ROSA – BALOCCO – Simon Gerrans (ORICA GREENEDGE)
MAGLIA ROSSA – ALGIDA – Non ancora assegnata
MAGLIA AZZURRA – BANCA MEDIOLANUM – Non ancora assegnata
MAGLIA BIANCA – EUROSPIN – Michael Matthews (ORICA GREENEDGE)

NEWS DI RIFERIMENTO

GIRO D’ITALIA: Sabato il via dalla Riviera dei Fiori