21 Giugno Giu 2015 1301 2 years ago

TRICOLORE CRONO: Mercoledì a Bogogno la sfida per il titolo italiano élite

Presentata la manifestazione allestita dall’AC Arona: 36,3 km con partenza e arrivo nella cittadina novarese

Crono Bogogno2015

Bogogno (NO) (20/6) - Mercoledì 24 giugno la piccola cittadina di Bogogno, adagiata sulle colline novaresi, diventerà la capitale più piccola del mondo: con i suoi 1300 abitanti, infatti, diventerà per qualche ora capitale d’Italia ospitando l’edizione 2015 del Tricolore Crono Élite.

La manifestazione, che sarà organizzata dall’Associazione Ciclistica Arona, è stata presentata ieri mattina proprio a Bogogno alla presenza di una platea qualificata.

SETTE COMUNI. «Il ciclismo è ormai di casa sulle nostre strade - ha detto il sindaco di Bogogno Andrea Guglielmetti -, dopo l’esperienza del 2009 con il campionato mondiale di paraciclismo. Ringraziamo l’Ac Arona per la fiducia che ci ha concesso e lo faccio anche a nome dei sindaci di tutti e sette i comuni che saranno toccati lungo il percorso. Ospitare il campionato italiano per noi è un grande motivo di orgoglio, invito tutti gli appassionati a raggiungere il nostro paese per vivere un paio d’ore di grande sport e con grande piacere vi posso dire che gli atleti ed il pubblico avranno il piacere di ascoltare l’inno d’Italia suonato dalla Banda Musicale di Bogogno che vuol così portare il proprio contributo al successo della manifestazione».

Per la cronaca, i Comuni interessati dal campionato italiano oltre a Bogogno sono Agrate Conturbia, Borgo Ticino, Divignano, Suno, Mezzomerico e Vaprio d’Agogna.

ORGANIZZATORI. «Siamo noi - ha replicato il presidente dell’Associazione Ciclista Arona Giorgio Sinigaglia - che ringraziamo Bogogno e tutti gli altri comuni per l’accoglienza che ci è stata riservata. Come sapete, infatti, la cronometro avrebbe dovuto sviolgersi a Novara, con partenza e arrivo al Centro Commerciale San Martino 2, ma il Prefetto ci ha chiesto di optare per una soluzione diversa in quanto la città è già stata coinvolta in numerose manifestazioni. E noi abbiamo subito puntato su Bogogno e su strade che ben conosciamo per assegnare la maglia tricolore e la Coppa Centro Commerciale San Martino 2».

PERCORSO. Sono 36,3 i km da percorrere, con partenza e arrivo a Bogogno. La prova si svilupperà su un percorso piuttosto mosso, caratterizzato da strade piuttosto strette. Non si tratta di un tracciato per specialisti puri, i rettilinei sono piuttosto brevi e vallonati. «È un percorso - ha spiegato il vicepresidente dell’Associazione Ciclistica Arona Massimo Erucco - che ricorda molto quelli classici del Belgio, con delle salite che assomigliano alle cotes, che chiameranno alla ribalta corridori completi e molto tecnici. Quanto alla partecipazione, al momento abbiamo 23 iscritti: possono sembrare pochi, ma tutti sappiamo che la cronometro è una specialità molto esigente per la quale in Italia manca cultura. Però possiamo dire che avremo in gara tutti i migliori specialisti del nostro Paese, a cominciare dal campione uscente Adriano Malori».

La partenza del primo corridore avverrà alle 14.30.

TUTTI A TORINO. La manifestazione di Bogogno, che riporterà i campionati italiani in Piemonte dopo 16 anni, sempre per merito dell’Ac Arona, sarà il prologo ad una straordinaria giornata di ciclismo in programma sabato 27 giugno quando in vetta al Colle di Superga, a Torino, saranno assegnate ben tre maglie tricolori, vale a dire donne juniores, donne élite e professionisti. Tre gare su un unico traguardo nell stessa giornata: una grande sfida organizzativa che sicuramente farà entusiasmare migliaia di tifosi.

MEDIA. L’organizzazione tricolore rende noto che sarà impossibile far accedere tutti i giornalisti a Superga con la loro autovettura, anche in virtù del fatto che saranno necessari spazi di manovra per far arrivare e poi ripartire le ammiraglie delle gare femminili. Pertanto nei prossimi comunicati indicheremo dove sarà possibile parcheggiare le auto della stampa e daremo le istruzioni per salire al Colle con il trenino.

INTERNET. Tutte le informazioni, le altimetrie e le planimetrie del campionato italiano sono disponibili sul sito WWW.ARONA2015.IT sul quale è possibile effettuare anche le iscrizioni online così come gli accrediti per giornalisti, fotografi e operatori dei media.

GLI ISCRITTI

MOVISTAR

1 Adriano Malori

CANNONDALE GARMIN

2 Marangoni Alan

3 Bettiol Alberto

4 Moser Moreno

ASTANA

5 Cataldo Dario

TINKOFF SAXO

6 Bennati Daniele

7 Boaro Manuele

ANDRONI SIDERMEC

8 Bandiera Marco

9 Dall'antonia Tiziano

10 Frapporti Marco

WANTY GOBERT

11 Antonini Simone

NIPPO VINI FANTINI

12 Stacchiotti Ricardo

UNITEDHEALTHCARE

13 Canola Marco

14 Zurlo Federico

BARDIANI CSF

15 Sterbini Luca

MG.K VIS VEGA

16 Scartezzini Michele

D’AMICO BOTTECCHIA

17 Bocchiola Giorgio

18 Brogi Adriano

19 Ciavatta Paolo

20 Giorni Silvio Ita

21 Parrinello Antonino

AMORE&VITA SMP

22 Dal Santo Nicola

23 Balloni Alfredo