23 Giugno Giu 2015 2132 one year ago

TRICOLORE CRONO: Oggi a Bogogno la sfida degli uomini élite

Definito l'ordine di partenza - Grande favorito Adriano Malori a caccia del suo terzo titolo italiano prima di partire per il Tour

Malori Cronosvizzera

Bogogno (NO) (23/6) - Finalmente si comincia. L’avventura tricolore dei professionisti comincia oggi con l’assegnazione del titolo nazionale della cronometro élite. L’Associazione Ciclistica Arona, che organizza l’evento, ha scelto la piccola Bogogno e le strade del Novarese disegnando un percorso piuttosto tecnico, caratterizzato da continui mangia & bevi e da strappetti che costringeranno i corridori ad una attenta gestione dello sforzo. La gara sarà valida anche per l’assegnazione della «Coppa Centro Commerciale San Martino 2».

COSÌ AL VIA - Il favorito d’obbligo della prova è il campione uscente Adriano Malori. Il corridore della Movistar è reduce da un quarto posto nella crono finale del Giro di Svizzera (foto Bettini) e affinerà sulle strade tricolori la sua condizione in vista del Tour de France dove, oltre ad essere un punto di riferimento per Nairo Quintana, potrà giocare le proprie carte proprio nella crono iniziale.Tra l’altro Malori - che va a caccia del suo terzo titolo italiano - ha un rapporto privilegiato con le organizzazioni firmate dall’Ac Arona, visto che nel 2008 vinse l’Europeo Juniores a crono allestito a Verbania proprio dalla società piemontese.

Dopo il forfait di Dario Cataldo, rientrato in non perfette condizioni di forma dalla trasferta dei Giochi Europei a Baku, saranno probabilmente Alan Marangoni e Manuele Boaro gli avversari principali di Malori. E curiosità c’è per vedere all’opera due neoprof di qualità come Manule Senni e Federico Zurlo.

Dal punto di vista numerico, inutile negarlo, la partecipazione non è ricchissima, ma questo accade, purtroppo, in molti Paesi nei quali si è persa la cultura della prova contro il tempo che viene praticata troppo spesso senza attenzione particolare ed evitata per quanto possibile nelle categorie giovanili. Una situazione alla quale il coordinatore tecnico della Nazionale Davide Cassani e la Federazione stanno cercando di porre rimedio con una programmazione che speriamo dia in futuro i suoi frutti.

L’ORDINE DI PARTENZA

La Giuria del campionato italiano ha provveduto a sorteggiare l’ordine di partenza della crono tricolore: il primo a scattare sarà Riccardo Stacchiotti alle 14.30, l’ultimo ovviamente il campione uscente e grande favorito Adriano Malori.

1 14:30 Stacchiotti Riccardo Nippo - Vini Fantini

2 14:32 Scartezzini Michele Mg.K Vis - Vega

3 14:34 Bennati Daniele Tinkoff - Saxo

4 14:36 Senni Manuel Bmc

5 14:38 Antonini Simone Wanty - Groupe Gobert

6 14:40 Dal Santo Nicola Amore & Vita Usa Racing

7 14:42 Dall'Antonia Tiziano Androni Giocattoli - Sidermec

8 14:44 Zurlo Federico Unitedhealthcare

9 14:46 Canola Marco Unitedhealthcare

10 14:48 Moser Moreno Cannondale - Garmin

11 14:50 Sterbini Luca Bardiani Csf

12 14:52 Boaro Manuele Tinkoff - Saxo

13 14:54 Marangoni Alan Cannondale - Garmin

14 14:56 Malori Adriano Movistar

ALBO D’ORO

1995 - Massimiliano Lelli - Andrea Chiurato - Luca Scinto

1996 - Marco Fincato - Fabio Roscioli - Massimo Podenzana

1997 - Dario Andriotto - Carlo Finco - Cristian Salvato

1998 - Marco Velo - Luca Sironi - Mirko Gualdi

1999 - Marco Velo - Riccardo Forconi - Daniele Nardello

2000 - Marco Velo - Daniele Contrini - Diego Ferrari

2001 - Andrea Peron - Daniele Contrini - Juri Alvisi

2002 - Dario Frigo - Filippo Pozzato - Juri Alvisi

2003 - Gianpaolo Mondini - Manuel Quinziato - Andrea Rossi

2004 - Dario David - Cioni Andrea - Peron Marco - Pinotti

2005 - Marco Pinotti - Marzio Bruseghin - Dario David Cioni

2006 - Marzio Bruseghin - Marco Pinotti - Manuel Quinziato

2007 - Marco Pinotti - Vincenzo Nibali - Manuel Quinziato

2008 - Marco Pinotti - Luca Celli - Maurizio Biondo

2009 - Marco Pinotti - Gabriele Bosisio - Maurizio Biondo

2010 - Marco Pinotti - Dario Cataldo - Adriano Malori

2011 - Adriano Malori - Manuele Boaro - Alan Marangoni

2012 - Dario Cataldo - Adriano Malori - Marco Pinotti

2013 - Marco Pinotti - Stefano Pirazzi - Adriano Malori

2014 - Adriano Malori - Dario Cataldo - Alan Marangoni

Il recordman è Marco Pinotti che ha conquistato sei maglie tricolori.

SABATO PROSSIMO TUTTI A SUPERGA

Dopo il tricolore della crono, le attenzioni degli atleti e degli appassionati si sposteranno su Superga dove sabato 27 saranno assegnati ben tre titoli delle corse su strada: donne juniores, donne élite e professionisti. Tutti i dettagli della grande giornata tricolore saranno illustrati giovedì 25 a Milano nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà alle ore 11 nella cornice della Sala delle Colonne presso Casa BPM, in Via San Paolo 12. All’incontro saranno presenti, tra gli altri, il presidente del Consiglio di Gestione di Banca Popolare di Milano Mario Anolli, il responsabile della comunicazione di Banca Popolare di Milano Matteo Cidda, il commissario tecnico della Nazionale Davide Cassani, i professionisti Elia Viviani, Daniele Colli e Giacomo Nizzolo e le campionesse Elena Cecchini ed Elisa Longo Borghini.

INTERNET - Tutte le informazioni, le altimetrie, le planimetri e le notizie relative ai campionati italiani sono disponibili al sito WWW.ARONA2015.IT.

TV - Le telecamere di RaiTre racconteranno in diretta il campionato italiano professionisti sabato con inizio alle ore 15.05. Sempre sabato alle 24 su RaiSport 2 alle ore 17 andrà in onda uno speciale dedicato alle due prove femminili.

Le immagini del campionato italiano a cronometro saranno trasmesse nei notiziari di RaiSport, nella puntata di Radiocorsa in onda giovedì e saranno proposte nel corso della telecronaca diretta dei professionisti.

NEWS CORRELATE

TRICOLORE CRONO: Mercoledì a Bogogno la sfida per il titolo italiano élite

Per la prima volta Torino ospita il Campionato Italiano su Strada