7 Dicembre Dic 2016 1243 6 months ago

Il Giro del Trentino diventa "Tour of the Alps"

Dopo aver celebrato la sua quarantesima edizione, il Giro del Trentino assume la nuova denominazione sotto l'egida dell’Euregio Tirolo-Trentino-Alto Adige, e sarà ancora organizzato dal GS Alto Garda. L'edizione 2017 si svolgerà dal 17 al 21 aprile.

Lh Tour Alps3(0)

Bolzano (7/12) - Il dado è tratto. Dopo aver celebrato la sua quarantesima edizione lo scorso aprile, il Giro del Trentino passa il testimone al “Tour of the Alps”: questa la nuova denominazione dell'evento ora sotto l'egida dell’Euregio Tirolo-Trentino-Alto Adige. Con il protocollo d'intesa sottoscritto a Bolzano, i tre presidenti dell’Euregio, Arno Kompatscher, Günther Platter e Ugo Rossi, hanno sancito la nascita della nuova gara a tappe per professionisti categoria 2.HC (come il Giro del Trentino), che si svolgerà dal 17 al 21 aprile 2017, in cinque tappe, ereditando la stessa organizzazione del Giro del Trentino, a cura del G.S. Alto Garda. Il percorso della gara verrà presentato a gennaio (nella foto di Michele BologniniUSP Bolzano) ì presidenti Günther Platter (Tirolo), Ugo Rossi (Trentino) e Arno Kompatscher (Alto Adige) dopo la firma del protocollo d’intesa, assieme ai rappresentanti di Tirol Werbung, IDM Alto Adige e Trentino Marketing, gli enti preposti al marketing territoriale delle aree interessate dall’evento)..

La nascita della prima competizione ciclistica dell’Euregio è carica di significati non solo sportivi: un’unione oltre i confini. Negli ultimi 40 anni il Giro del Trentino, predecessore del “Tour of the Alps”, è stato una delle competizioni più blasonate nel territorio euroregionale come fondamentale appuntamento di avvicinamento al Giro d’Italia. "La realizzazione di questo progetto ci riempie di orgoglio - spiega Giacomo Santini, Presidente del G.S. Alto Garda - e conferisce alla manifestazione una prospettiva completamente nuova. L'intento è proporre la nostra corsa, ed i magnifici paesaggi nei quali si svolge, all'attenzione del pubblico mondiale, ancora più di quanto abbiamo giá ottenuto negli ultimi anni".

I tre Presidenti Rossi, Kompatscher e Platter hanno evidenziato il significato del “Tour of the Alps”. "Dopo 40 anni di appassionante storia del Giro del Trentino, con questo evento ciclistico inizia una nuova avventura dallo spirito euroregionale. Le Alpi - così i Presidenti - sono uno spazio abitato da una comunità che condivide natura, storia e cultura e quindi anche lo sport è veicolo per avvicinare le popolazioni andando oltre i confini, con il comune obiettivo di valorizzare un corretto stile di vita e promuovere il concetto di mobilità sostenibile".

Per la buona riuscita del progetto comune i tre enti preposti al marketing territoriale - Tirol Werbung, IDM Alto Adige e Trentino Marketing - collaborano strettamente tra loro sul piano operativo. Il tema ciclismo unisce tutti e tre i territori, quali destinazioni turistiche per gli amanti delle due ruote, siano esse mountain bike, bici da corsa o e-bike.

Con un nome forte e un logo comune che riprende i colori dei tre partner Euregio, l'immagine attraente del neonato "Tour of the Alps" rispecchia volutamente quella del campionato mondiale di ciclismo su strada UCI del 2018 a Innsbruck, e attraverso questo grande evento si arricchisce di ulteriore forza comunicativa.