14 Febbraio Feb 2017 1821 4 months ago

OMAN: Kristoff precede Sbaragli e Colbrelli

Il rush del norvegese apre la corsa, cinque italiani nei primi dieci

Oman Tappa1

Naseem Park (OMAN) (14/2) – Il norvegese Alexander Kristoff (Katusha-Alpecin) ha aperto il Tour of Oman 2017 con una volata prepotente dove si sono distinti i velocisti italiani Kristian Sbaragli (Dimension Data) e Sonny Colbrelli (Bahrain-Merida) rispettivamente secondo e terzo sul podio. Nella top ten anche Jakub Mareczko (Wilier Triestina), sesto, Sacha Modolo (UAE Abu Dhabi), nono, Manuel Belletti (Wilier Triestina), decimo.

Prima dello sprin conclusivo la tappa da Al Sawadi Beach a Naseem Park di 176 km è stata animata dalla fuga di Larry Warbasse (Aqua Blue Sport), Aimé De Gendt (Topsport Vlaanderen-Baloise), Alan Marangoni (Nippo – Vini Fantini), Giuseppe Fonzi (Wilier Triestina) e Christophe Masson (WB-Veranclassic-Aqua Protect) ripresi a dieci km dal traguardo dopo aver guadagnato un vantaggio massimo superiore ai 3’30”.

1^ TAPPA

1 Alexander Kristoff (Nor, Katusha-Alpecin) km. 176 in 3h46’29”
2 Kristian Sbaragli (Ita, Dimension Data)
3 Sonny Colbrelli (Ita, Bahrain-Merida)
4 Lasse Norman Hansen (Dan, Aqua Blue Sport)
5 Lucas Sebastian Haedo (Arg, UnitedHealthcare Pro Cycling Team)
6 Jakub Mareczko (Ita, Wilier Triestina)
7 Roy Jans (Bel, WB Veranclassic Aqua Protect)
8 Benjamin Giraud (Fra, Delko Marseille Provence KTM)
9 Sacha Modolo (Ita, UAE Abu Dhabi)
10 Manuel Belletti (Ita, Wilier Triestina)