17 Marzo Mar 2017 1129 5 months ago

11 team stranieri al 40° Giro d’Italia Under 23 Enel

L’organizzazione ha deciso di aggiungere l’australiana Mitchelton Scott alla partenza da Imola il 9 giugno

Teamaustralia Bettini

Sono undici , ad oggi, le squadre straniere presenti al 40° Giro d’Italia Under 23 Enel. L’organizzazione ha, infatti, confermato la presenza della formazione australiana della Mitchelton Scott (MTS). La squadra Continental con licenza cinese, appena riformata nel 2017, continuerà come «Development team» per la squadra UCI World Tour della Orica Scott (foto Bettini).

Tra le loro fila sono presenti alcuni corridori di grande talento come Lucas Hamilton che, nel 2016, ha vinto la classifica della Montagna al Tour de l'Avenir e si è piazzato al 2° posto ai Campionati Australiani su strada U23. Jai Hindley, nel 2016, ha chiuso 5° in classifica generale al Tour de l'Avenir , vincendo però il GP Capodarco. Michael Storer, nel 2016, è arrivato 7° in classifica generale al Tour de l'Avenir e ha trionfato nel GP Poggiana. Nel 2017, invece, ha colto il 2° posto finale nella classifica Under 25 alla competizione WT Santos Tour Down Under. Samuel Jenner, nel 2017, si è laureato Campione Nazionale australiano su strada Under 23, mentre Robert Stannard, nello stesso anno, si è piazzato al 2° posto al Campionato Nazionale australiano a cronometro Under 23.

Hamilton, Hindley, Strorer e Jenner fecero parte, nel 2017, della Squadra Nazionale australiana che trionfò nella Classifica a Squadre della competizione WT Santos Tour Down Under.

LE SQUADRE STRANIERE AL VIA

- Team Felbermayr Simplon Wels (Austria)

- Lotto Soudal (Belgio)

- Team Wiggins (Inghilterra)

- Cycling New Zealand (Nazionale Nuova Zelanda)

- Dimension Data Continental Team (Sudafrica)

- Bmc Development Team (Usa)

- Axeon Hagens Berman (Usa)

- Nazionale Colombiana (Colombia)

- Seg Racing Academy (Olanda)

- Nazionale Russa (Russia)

- Mitchelton Scott (Australia)

NEWS CORRELATE

Svelato il 40° Giro d’Italia U23 Enel

Giro d’Italia U23: aggiornati i criteri per la partecipazione