19 Marzo Mar 2017 1941 9 months ago

G.P. SAN GIUSEPPE: Daniel Savini finisseur a Montecassiano

Il talento della Maltinti Lampadari BCC anticipa il gruppo – Sul podio Romano (Soligo Amarù Sirio Palazzago) e Basso (General Store bottoli Zardini)

Montecassianoarrivo2017

Montecassiano (MC) (19/3) - Daniel Savini, talento toscano in forza alla Maltinti Lampadari BCC, si è imposto con un’azione da grande finisseur sul traguardo di Montecassiano conquistando la 57esima edizione del Gran Premio San Giuseppe, corsa nazionale per elite e under 23 (nelle foto Soncini l'arrivo e il podio).

Savini è scattato in vista del traguardo conservando qualche metro di vantaggio sulla linea d’arrivo nonostante la rincorsa del gruppo.

Nella volata degli inseguitori ha avuto la meglio per il posto d’onore Francesco Romano (Soligo Amarù Sirio Palazzago) davanti a Leonardo Basso (General Store bottoli Zardini).

Nell’albo d’oro della classica si aggiunge un altro nome importante dopo quelli di Nicola Biagioli (2016) e Gianni Moscon (2015, con Filippo Ganna terzo). Da junior Daniel Savini ha vinto il Giro della Lunigiana e la Tre Giorni Bresciana 2015.

Montecassiano Podio2017

ORDINE D'ARRIVO

1. Savini Daniel Maltinti Lampadari Bcc) Km.170 in 4h 03'52 media/h 42,023; 2. Romano Francesco (Soligo Amarù Sirio Palazzago); 3. Basso Leonardo (General Store bottoli Zardini); 4. Giannelli Gabriele (Hopplà Petroli Firenze); 5. Zilio Giacomo (Zalf Euromobil Désirée Fior); 6. Conci Nicola (Zalf Euromobil Désirée Fior); 7. Zanardini Andrea 8Gavardo Bi&Esse Carrera Tecmor); 8. Zullo Antonio (Futura Team Rosini); 9. Tagliani Filippo (Delio Gallina Colosio); 10. Toniatti Andrea (Team Colpack); 11. Simone Zandomeneghi (General Store Bottoli Zardini); 12. Lorenzo Fortunato (Hopplà Petroli Firenze); 13. Alexandr Vlasov (Viris Vigevano); 14. Michael Delle Foglie (Gragnano Sporting Club); 15. Nikolay Cherkasov (Rus, Gazprom-Rusvelo U23); 16. Alexandr Riabushenko (Blr, Team Pala Fenice); 17. Emanuele Onesti (Hopplà Petroli Firenze); 18. Enrico Logica (Gavardo Bi&Esse Carrera Tecmor); 19. Nicola Campigli (Ciclistica Malmantile); 20. Paolo Totò (Sangemini Mg.K Vis Olmo Vega)