21 Aprile Apr 2017 1821 7 months ago

Mercoledì 26 aprile si alza il sipario sul 51° Circuito del Porto

La presentazione presso la Sala Quadri del Palazzo del Comune di Cremona alle ore 17,30

Circuitoporto Mix Copia

Cremona (21/4) - Ai piedi del Torrazzo, nel centralissimo Palazzo del Comune di Cremona e nella suggestiva atmosfera della celebre Sala Quadri si alzerà il velo sull’edizione numero cinquantuno del Circuito del Porto Internazionale Trofeo Arvedi, in programma domenica 7 maggio (nella foto Rodella il podio del 2016).

L’appuntamento con il vernissage organizzato dal Club Ciclistico Cremonese 1891 Gruppo Arvedi è per mercoledì 26 aprile alle ore 17,30. Al piano superiore del Palazzo del Comune a fare gli onori di casa il primo cittadino di Cremona Gianluca Galimberti con l’assessore allo sport Mauro Platè.

I dirigenti del Club Ciclistico Cremonese 1891 Gruppo Arvedi, guidati dal presidente Rossano Grazioli e dal vice presidente Italo Carotti presenteranno la prossima edizione della corsa internazionale per elite ed under 23, nel segno di una rinnovata vitalità dopo soli dodici mesi dai festeggiamenti dell’importante traguardo delle cinquanta edizioni disputate. Attesi rappresentanti della Provincia di Cremona, del Coni, della Polizia di Stato e della Polizia Locale cittadina. Oltre ai vertici nazionali della Federazione Ciclistica Italiana. Il presidente provinciale Antonio Pegoiani, direttore generale di organizzazione del Circuito del Porto, introdurrà la parte tecnica riguardante il tracciato di gara e soprattutto le squadre e gli atleti che hanno confermato la loro presenza il prossimo 7 maggio a Cremona. Una partecipazione di altissimo livello, mai raggiunta sino ad ora nella storia del Circuito del Porto.

RAPPRESENTANZA INTERCONTINENTALE VASTISSIMA - Poco meno di trenta squadre ed oltre dieci paesi rappresentati soltanto dagli stessi gruppi sportivi. Che salgono sopra i venti andando a scrutare nel dettaglio l’elenco provvisorio degli atleti iscritti. Sono numeri da capogiro quelli che introducono la prossima cinquantunesima edizione del Circuito del Porto Internazionale Trofeo Arvedi.

Una corsa quella organizzata dal Club Ciclistico Cremonese 1891 Gruppo Arvedi che si preannuncia di grande valore tecnico e che mette in campo una partecipazione senza precedenti. Che va addirittura a superare quanto già ottimamente proposto lo scorso anno in occasione dell’edizione del cinquantenario della corsa del Torrazzo.

“Siamo soddisfatti sin da ora – ha dichiarato Rossano Grazioli, numero uno del CC Cremonese 1891 – abbiamo messo in campo su Cremona in vista del prossimo 7 maggio un parterre di valore assoluto con i protagonisti del circuito Continental che hanno aderito in massa e tutti i più importanti club italiani operativi tra gli Elite e gli Under 23”.

Il traguardo che nel 2016 fu di Marco Maronese e della Zalf Euromobil Desirée Fior fa gola a molti. In special modo ai velocisti più quotati, capaci ogni anno di regalare emozioni ed esaltarsi sulla linea d’arrivo di Viale Po, nel centro di Cremona. Accanto alla rappresentative nazionali di Australia e Gran Bretagna, paesi di riferimento nel panorama delle due ruote a livello mondiale, saranno a Cremona formazioni provenienti da Sudafrica, Slovenia, Francia, Ungheria, Bulgaria, Repubblica Ceca, Principato di Monaco. Mentre la corsa del Torrazzo si prepara a strappare un altro piccolo grande record: avere al via una squadra sudamericana proveniente dalla Colombia come la Bicicletas Strongman.

Ma è molto probabile – precisa Grazioli – che la start list si allunghi ulteriormente in questi ultimi giorni. Abbiamo ancora parecchie richieste dall’Italia e dall’estero e, nei limiti dei regolamenti, cercheremo di concedere la partecipazionie ad altre formazioni”.

Di seguito l’elenco delle formazioni aggiornato alla data odierna delle formazioni presenti al 51° Circuito del Porto Internazionale Trofeo Arvedi:

Nazionale Gran Bretagna

Nazionale Australia

KK Kranj (Slovenia)

Continental Dimension Data for Qhubeka (Sudafrica)

Team Forman Cinelli (Repubblica Ceca)

Team Bicicletas Strongman (Colombia)

Avc Aix en Provence (Francia)

Meblo Jogi Kult Solcan Cycling Team (Slovenia)

Team Wsa Greenlife (Austria)

Uc Monaco (Principato di Monaco)

Szuper Beton (Ungheria)

Team Cycliste Azuréen (Francia)

Unieuro Trevigiani (Bulgaria)

GM Europa Ovini

Team Colpack

Gallina Colosio Eurofeed

Zalf Euromobil Desirée Fior

Viris Maserati Sisal Matchpoint

General Store Bottoli Zardini

Hopplà Petroli Firenze

Cipollini Iseo Serrature Rime

Team Palazzago Amaru Soligo

Gavardo Bi & Esse Carrera Tecmor

Overall Cycling Team

Cycling Team Friuli

Beltrami Tsa Argon 18 Tre Colli

Sc Cene Valleseriana