26 Maggio Mag 2017 1739 one month ago

Esordienti e Allievi: definiti i percorsi tricolori

Nei giorni scorsi sono stati ufficializzati i percorsi dei Campionati Italiani Esordienti e Allievi delle Terme di Comano, che sabato 8 e domenica 9 luglio vedranno oltre 800 promesse delle due ruote sfidarsi a suon di colpi di pedale per conquistare le sei maglie tricolori in palio.

9891

Nei giorni scorsi sono stati ufficializzati i percorsi dei Campionati Italiani Esordienti e Allievi delle Terme di Comano, che sabato 8 e domenica 9 luglio vedranno oltre 800 promesse delle due ruote sfidarsi a suon di colpi di pedale per conquistare le sei maglie tricolori in palio, tre al maschile e altrettante al femminile.

I percorsi interesseranno i territori dei comuni di Comano Terme, Fiavé, Bleggio Superiore e Stenico e si svilupperanno, al pari del 2016, su tre anelli con caratteristiche altimetriche differenti. Tutte e sei le corse in programma partiranno da Fiavé e affronteranno il circuito “Val Lomasone” di 6,6 km, quasi completamente pianeggiante, mentre il più impegnativo circuito “Don Guetti”, lungo 15,8 km e disegnato tra la Piana del Lomaso, Fiavé e il territorio del Bleggio, interesserà solamente il tracciato della gara Allievi. Per tutti, infine, ci sarà da affrontare nel finale il circuito “Delle Terme di Comano”, che misurerà 6,5 km e avrà nella salita del Ponte dei Servi, inserita poco prima del traguardo e lunga un chilometro, il proprio elemento caratterizzante.

«Dopo la più che positiva esperienza del 2016, non potevamo che confermare i percorsi che un anno fa hanno assegnato le maglie tricolori: tali tracciati si sono infatti dimostrati selettivi e capaci di premiare gli atleti più meritevoli, tanto che sui podi delle Terme di Comano sono saliti i ragazzi protagonisti dell'intera stagione nelle varie categorie – spiega Angelo Zambotti, presidente del comitato organizzatore che vede coinvolte la Società Ciclistica Storo Grafiche Zorzi e l'Apt Terme di Comano-Dolomiti di Brenta - Inoltre, questi percorsi mettono in mostra le eccellenze di questo lembo di Trentino, dalle incontaminate distese verdi ai caratteristici borghi contadini, passando per le Terme di Comano: anche grazie ai Campionati la Valle si dimostra un'autentica palestra a cielo aperto adatta al ciclismo giovanile e alle vacanze per famiglie».

Qualche leggera modifica è stata però apportata. «– conferma Zambotti -. Se i percorsi delle categorie esordienti sono rimasti identici, qualche minimo cambiamento interesserà le corse allieve e allievi: quest'anno, infatti, anche le corse per le categorie maggiori partiranno da Fiavé. Tale accorgimento è stato pensato sia per valorizzare ulteriormente i paesi che compongono le Giudicarie Esteriori, sia per questioni di viabilità e quindi per "alleggerire" la strada statale del Caffaro che attraversa Ponte Arche, dove saranno posizionati tutti sei gli arrivi, proprio come nel 2016».

Sabato 8 luglio verranno assegnate le tre maglie tricolori femminili: le Esordienti del primo e del secondo anno dovranno coprire in totale 42,1 chilometri, distribuiti su quattro tornate del circuito “Val Lomasone” e una tornata del circuito “Delle Terme”.

Saranno 57,8, invece, i chilometri da percorrere per le Allieve che, dopo lo start da Fiavé, percorreranno quattro volte il circuito “Val Lomasone”, per poi risalire verso Fiavé e Cavrasto e scendere a Ponte Arche attraversando la zona del Bleggio. A quel punto, ci saranno da coprire due tornate del circuito “Delle Terme”, con la doppia e decisiva ascesa del Ponte dei Servi.

Domenica 9 luglio sarà la volta delle tre gare maschili: gli Esordienti classe 2004 si sfideranno sul medesimo percorso delle pari età donne, mentre per gli Esordienti 2003 ci saranno 6 giri del circuito “Val Lomasone”, il seguente tratto pianeggiante e in discesa verso Ponte Arche e un giro del circuito “Delle Terme”, per i complessivi 55,3 km.

A chiudere la rassegna tricolore, come da tradizione, saranno gli Allievi, che copriranno quattro giri del circuito “Val Lomasone” e una tornata del circuito “Don Guetti”, quindi un nuovo giro dei circuiti “Val Lomasone” e “Don Guetti” e, dulcis in fundo, due giri del circuito “Delle Terme”. I chilometri totali di gara saranno 79,4.


Per info, percorsi e programma: www.termecomano2017.it