16 Luglio Lug 2017 0905 2 months ago

CRONO: Vince Pirrone, titolo veneto donne jrs a Bariani

La giovane del Team Wilier Breganze precede Alessia Vigilia e indossa la sua prima maglia – Le gare uomini juniores e allievi laureano Filippo Simeoni e Marco Codemo

Pirrone Vigilia Bariani

Orsago (TV) (15/7) - Un’eccellente Giorgia Bariani, alla sua prima vera cronometro tra la categoria juniores, ha conquistato il titolo di campionessa veneta 2017 della specialità. La gara di Orsago ha visto brillare l’altoatesina Elena Pirrone (GS Mendelspeck), ma nella combattuta disputa per il secondo posto con la campionessa europea Alessia Vigilia a prevalere è stata la ragazza del Wilier Breganze che, ad un distacco molto discreto di circa 20 secondi, conquista un meritatissimo argento.
Giorgia dunque, prima tra le atlete venete, conquista la maglia con il Leone di San Marco (nella foto, da sx: Elena Pirrone, Alessia Vigilia e Giorgia Bariani).

“Giorgia oggi volava –commenta dall’ammiraglia il diesse Davide Casarotto-. Il livello delle avversarie era decisamente alto e il fatto di essersi così ben piazzata tra delle specialiste mi sorprende molto, ma conferma anche le sue caratteristiche di ottima passista. Essendo questa la sua prima vera cronometro, se non per un brevissimo prologo al Giro di Campania e ad una prova all’Ealthy Ageing Tour in Olanda, mi fa ben sperare per il futuro: con una maggiore preparazione specifica potrà sicuramente raggiungere splendidi risultati.”

In campo maschile si registra la vittoria di Nik Cemazar (Kolesarski Klub Kranj) davanti a Filippo Simeoni (Sanvendemiano), staccato di 29", che indossa la maglia di campione regionale, terzo Kevin Fantinato (Pasta Sgambaro) a 35".

Nella gara allievi s’impone Marco Codemo (Valcavasia Junior), campione veneto 2017, davanti a Marco Vettorel (Team Bosco di Orsago) staccato di 22" e a Davide Ongaro (Vc San Vendemiano), terzo a 25".





CRONOMETRO DONNE JUNIORES

1. Elena Pirrone (Mendelspeck) Km 14 in 19'47"69 media 42,435; 2. Giorgia Bariani (Team Wilier Breganze) a 20"91; 3. Alessia Vigilia (Mendelspeck) a 43"68: 4. Jessica Raimondi (Eurotarget Still Bike) a 1'06"84: 5. Giorgia Vettorello (Conscio Pedale del Sile) a 1'32"60; 6. Giulia Bruttomesso (id); 7. Aurora Gaio (Team Wilier Breganze) a 1'34"56: 8. Alessia Valvason (Vecchia Fontana) a 1'37"27; 9. Ilaria De Beni (Gauss Team) a 1'41"80; 10. Emanuela Zanetti (Gauss Team) a 1'51"07.

CRONOMETRO UOMINI JUNIORES

1. Nik Cemazar (Slo - Kolesarski Klub Kranj) Km 14 in 17'35"44 media 47,753; 2. Filippo Simeoni (Sanvendemiano) a 29"13; 3. Kevin Fantinato (Pasta Sgambaro) a 35"87; 4. Luka Sagadin (KK TBP Lenart) a 36"29; 5. Aljaz Omrzel (Adria Mobil) a 49"35; 6. Matteo Bolcato (Work Service Liotto) a 52"28; 7. Jonathan Milan (Sacilese Euro 90 P3) a 59"96; 8. Luca Paladin (Industrial Forniture Moro) a 1'00"82; 9. Aljaz Jarc (Adria Mobil) a 1'01"11; 10. Luca Coati (Ausonia Csi Pescantina) a 1'01"11.

CRONOMETRO ALLIEVI

1. Marco Codemo (Valcavasia Junior) Km 9,6 in 12'58"06 media 44,418; 2. Marco Vettorel (Team Bosco di Orsago) a 22"72; 3. Davide Ongaro (Sanvendemiano) a 25"88; 4. Michael Zecchin (Postumia 73 Dino Liviero) a 28"00; 5. Alberto Zenati (Cycling Team Ekoi Petrucci) a 30"99; 6. Marco Dal Bianco (Sanvendemiano) a 31"14; 7. Nicolò Buratti (Pedale Manzanse) a 31"85; 8. Andreas Presti (Industrial Forniture Moro Trecieffe) a 32"13; 9. Gianluca Simioni (Bicisport) a 34"78; 10. Igor Gallai (Bosco di Orsago) a 34"79.