9 Agosto Ago 2017 2009 4 months ago

G.P. Città di Gabicce Mare-Memorial Elio Clementi successo annunciato

Ben 500 iscritti di dieci regioni hanno partecipato alla manifestazione organizzata dal Vc Cattolica e dal Ciclo Team 2001 Gabicce Mare

Gabicce Mare Podioopen

Il Gran Premio Città di Gabicce Mare-Memorial Elio Clementi ha ancora colto nel segno nell’edizione dei record. Quella andata in scena a Gabicce Mare, grazie agli sforzi organizzativi congiunti del Velo Club Cattolica e del Ciclo Team 2001 Gabicce Mare (in cabina di regia gli instancabili fratelli Ivan e Massimo Cecchini), con il patrocinio e il sostegno del comune di Gabicce Mare, è stata una straordinaria festa collettiva di tutto il movimento ciclistico agonistico e giovanile del Centro-Nord Italia come segno di riconoscimento verso una manifestazione collaudata e che tradizionalmente si svolge sempre il secondo martedì di agosto nella cittadina balneare marchigiana all’ombra del meraviglioso Castello di Gradara (nella foto di Ettore Bartolini il podio open).

Ben 500 iscritti da dieci regioni d’Italia (Marche, Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Abruzzo, Umbria, Friuli Venezia Giulia, Sicilia), un anello totalmente chiuso al traffico, tante emozioni a suon di pedalate e ben 219 giri compiuti dal pomeriggio a sera inoltrata dai migliori esponenti delle categorie giovanissimi, esordienti, allievi, juniores, under 23 ed élite sia al maschile che al femminile.

Obiettivo podio raggiunto per Francesco Cornacchini (Nestor Sea Marsciano), Filippo Cerasi (Amici della Bici Junior) e Filippo Bolognesi (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica) tra i G4 maschili (dorsali pari), Carolina Esposito Giovannelli (Alma Juventus Fano), Aurora Casadei (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica) e Giulia Cancellieri (Bicifestival) tra le G4 femminili, Giacomo Sgherri (Alma Juventus Fano), Julian Bortolami (GB Junior Team) e Diego Tinti (Alma Juventus Fano) tra i G4 maschili (dorsali dispari), Enza Sambinello (Sidermec), Tommaso Spallini (Nestor Marsciano) e Alessio Bruscia (Alma Juventus Fano) tra i G5 maschili (dorsali pari), Piero Tintoni (Velo Club Cattolica), Kevin Lanzarotto (77 Guidizzolo) e Thomas Bolognesi (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica) tra i G5 maschili (dorsali dispari), Alessia Prunesti (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica), Nicole Mencaccini (Alma Juventus Fano) ed Elisa Beciani (Alma Juventus Fano) tra le G5 femminili, Luca Fraticelli (Alma Juventus Fano), Jonathan Gurabardi (Alma Juventus Fano) e Luigi Loffredo (Velo Club Cattolica) tra i G6 maschili (dorsali dispari), Vittoria Grassi (Bike Frigolife), Valentina Candido (La Montagnola Asd) e Giulia Pozielli (Velo Club Cattolica) tra le G6 femminili, Davide Eusepi (Alma Juventus Fano), Tommaso Alunni (Velo Club Racing Assisi Bastia) tra i G6 maschili (dorsali pari), Alex Dall’Alpi (GC Fausto Coppi), Nicolas Palombi (GC Fausto Coppi) ed Edoardo Burani (Fortebraccio da Montone) tra gli esordienti primo anno (dorsali dispari), Lorenzo Montanari (Pedale Azzurro Rinascita), Damiano Condello (Fortebraccio da Montone) e Damiano Bondi (Pedale Azzurro Rinascita) tra gli esordienti primo anno (dorsali pari), Matteo Laloni (Fortebraccio da Montone), Simone Roganti (Nuova Spiga Aurea) e Micheal Vanni (Nuvolera Asd) tra gli esordienti secondo anno (dorsali dispari), Daniel Polato (Nuvolera Asd), Luca Collinelli (SC Cotignolese) e Luca Varrone (UC Sozzigalli) tra gli esordienti secondo anno (dorsali pari), Melany Pepoli (SC Forlivese), Chiara Baruzzi (Re Artù Factory Team) e Gaia Bolognesi (Re Artù Factory Team) tre le donne esordienti, Davide Dapporto (SC Cotignolese), Patrick Casadio (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica) e Gidas Umbri (Scap Trodica di Morrovalle) tra gli allievi (dorsali pari), Elia Bonacci (SC Cotignolese), Mattia Casadei (Polisportiva Fiumicinese F.A.I.T. Adriatica) e Davide Pinardi (Santerno Fabbi Imola) tra gli allievi (dorsali dispari).

Gran bella lotta nelle categorie agonistiche superiori con la top cinque d’arrivo conquistata con grande merito da Tommaso D’Eredità (Gottardo Giochi Nibali Caneva), Lorenzo Quartucci (Gubbio Ciclismo Mocaiana), Nicolò Buccella (Deka Riders Team Bike Romagna), Nicola Gardi (Deka Riders Team Bike Romagna) e Matteo Belogi (Sidermec-F.lli Vitali) tra gli juniores (dorsali dispari), Filippo Baroncini (Italia Nuova-Massese), Matteo Carboni (Sidermec-F.lli Vitali), Mauro Ermes Florissi (Gottardo Giochi Nibali Caneva), Orazio Costa (Asd Nibali Messina) e Antonio Taglioli (Sidermec-F.lli Vitali) tra gli juniores (dorsali pari), Anastasia Carbonari (UC Porto Sant’Elpidio-Monte Urano), Sara Umbri (UC Porto Sant’Elpidio-Monte Urano), Valentina Metalli (Speedy Women Team), Gloria Nardi (Speedy Women Team) e Giulia Bianchi (Speedy Women Team) tra le juniores donne, Nicolò Gozzi (Gavardo Bi&Esse Carrera Tecmor), Micheal Capati (Time Bike Cicli Caprio), Marco Cecchini (Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano), Francesco Baldi (UC Porto Sant’Elpidio-Monte Urano) e Alberto Jaime Diosa Restrepo (Col, Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano) tra gli open.

Alla presenza di Domenico Pascuzzi (sindaco di Gabicce Mare), Marila Girolomoni (assessore al turismo di Gabicce Mare), Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche), Marco Marinuk (consigliere FCI Marche), Mario Tittarelli e Tommaso Paolini (presidente e consigliere comitato provinciale FCI Pesaro-Urbino), Alessandro Ferraresi (vice presidente comitato regionale FCI Emilia Romagna) e Massimo Squadrani (delegato provinciale FCI Rimini), ancora una formula vincente e all’insegna dell’alto gradimento il Gran Premio Città di Gabicce Mare sostenuto dalla Granfondo degli Squali Cattolica&Gabicce Mare che il 13 maggio scorso ha visto ben 2350 granfondisti al via con la regia organizzativa del Velo Club Cattolica con la collaborazione del Ciclo Team 2001 Gabicce per un Gran Premio giovanile sostenuto fortemente dal mondo amatoriale, dall’affetto del pubblico e dalla vicinanza delle istituzioni che trasforma Gabicce Mare in una giostra del pedale.

Luca Alò