11 Settembre Set 2017 0938 2 months ago

JUNIORES: Cinquina di Molini a Donnini di Reggello

Il pistoiese del Team Franco Ballerini Primigi Store resiste al ritorno di Innocanet (Stabbia Dover), terzo Benedetti (Romagnano Guerciotti)

Donninipodio10settembre

Donnini di Reggello (FI) (10/9) - Finale emozionante nel Memorial Paolo Batignani-Natalino Crini con arrivo in salita a Donnini di Reggello, organizzato dall’Aquila con 119 corridori al via. Si è imposto il pistoiese Federico Molini del Team Franco Ballerini Primigi Store, al quinto successo stagionale e che è riuscito a resistere al ritorno, forse tardivo, dell’azzurro Andrea Innocenti, uno dei favoriti della corsa come Filippo Zana terminato quarto, Benedetti e Iacchi che aveva vinto 24 ore prima a Venere in provincia di Arezzo.

La presenza dei due più forti juniores nazionale conferma il successo della gara di Donnini che si è decisa quando si sono portati al comando in quattro dai quali è uscito uno scatenato Molini. Ma il finale era tutto in salita ed intanto gli inseguitori ad iniziare dai due favoriti Innocenti e Zana iniziavano la rincorsa dopo il marcamento che c’era stato. Davanti un bravissimo Molini, dietro si scatenava Innocenti, ma il battistrada era tenace, quanto bravo conservando pochi metri sul traguardo che gli permettevano di ottenere il quinto successo stagionale.

Una bella conferma per il Team Franco Ballerini Primigi Store, protagonista ammirevole dell’intera stagione e vittoria che rendeva oltremodo felici Marco Cacciamani, il presidente della società Franco Miniati, e tutto lo staff tecnico, pronto a chiudere con altre soddisfazioni questa bella stagione 2017 del sodalizio pistoiese.

Antonio Mannori

ORDINE DI ARRIVO: 1. Federico Molini (Franco Ballerini Primigi Store) Km 108, in 2h41’59”, media Km 40; 2. Andrea Innocenti (Stabbia Dover) a 6”; 3. Gabriele Benedetti (Romagnano Guerciotti); 4. Filippo Zana (GCD Autozai Contri Bianchi); 5. Alessandro Iacchi (Fosco Bessi) a 15”; 6. Mattia Petrucci (GCD Autozai Contri Bianchi) a 23”; 7. Luca Cavallo (Vigor Cycling Team) a 25”; 8. Bruno Asllani (Uc Foligno) a 34”; 9. Matteo Severi (Pitti Shoes Cicli Taddei); 10. Filippo Magli (Stabbia Dover) a 45”.