30 Ottobre Ott 2017 0831 21 days ago

Tricolori 2018 Jrs a UC Loria: "Un sogno che si avvera"

La soddisfazione di Leandro Fabris, fondatore della società che il prossimo anno organizzerà i campionati italiani juniores.

DIRIGENTI UC LORIA

Loria (Treviso) - La notizia dell'assegnazione del Campionato Italiano Juniores 2018 su strada all'Unione Ciclistica Loria da parte della Federazione Ciclistica Italiana ha portato l'entusiasmo alle stelle all'interno del sodalizio trevigiano guidato dallo storico presidente Leandro Fabris. L'ufficialità è arrivata al termine del Consiglio Federale svoltosi a Fossacesia (Chieti). I tricolori dovrebbero svolgersi in una delle due ultime domeniche di giugno.

La notizia dell’assegnazione a Loria del Campionato Italiano Juniores su strada era stata confermata ed evidenziata a Castelfranco Veneto in occasione della cerimonia delle premiazioni del Cycling National Ranking dal presidente della Federazione nazionale, Renato Di Rocco e da quello Veneto, Igino Michieletto. "Per noi è un sogno che si avvera - ha sottolineato Leandro Fabris che è stato il fondatore del club -. Ci pensavamo da tempo e tenevamo tantissimo ad ospitare questa gara che oltretutto avverrà alla soglia dei festeggiamenti per i 50 anni di attività del nostro sodalizio". "Prima di ogni altra cosa - ha proseguito - ci tenevo a ringraziare la Federazione per la considerazione avuta nei nostri confronti e noi faremo tutto il possibile per ripagare la fiducia che ci è stata concessa". Per il team di Loria l’organizzazione del Campionato Italiano Juniores ritorna dopo 16 anni. L’ultima volta a farlo fu alla fine di giugno del 2002 in occasione della memorabilissima Settimana Tricolore della Marca ospitata completamente in provincia di Treviso. Quella gara, però, partì da Loria e si conclude ad Asolo. "Questa volta, però - ha proseguito il presidente con orgoglio - sarà tutta nostra con partenza e arrivo a Loria e noi tutti ci metteremo il massimo impegno per prepararla nel miglior modo possibile".

La competizione dovrebbe svolgersi sullo stesso percorso tecnico che da alcuni anni ospita la prestigiosa gara nazionale di categoria valida per il Gp Sportivi. Un meritato premio per l’Unione Ciclistica che da quasi 50 anni opera a favore dei giovani e tutti gli anni riesce a far salire in bici tra i 40 ed i 45 giovanissimi. I dirigenti del club si sono già messi al lavoro per preparare una competizione con i fiocchi che sarà affiancata da diverse manifestazioni collaterali e punterà quindi all'internazionalità.

L'Unione Ciclistica Loria è nata nel 1970 da un gruppo di Amatori e in tutti questi anni ha sempre organizzato gare riservate alle varie categorie e in modo particolare a quella Juniores. Negli ultimi cinque anni la corsa è stata a carattere nazionale. Dal 1996 il sodalizio si è occupato dei Giovanissimi raccogliendo ogni anno numerose soddisfazioni. L'inossidabile presidente Leandro Fabris affiancato dal vice Dino Visentin e da numerosi validi collaboratori, ha portato sempre più in alto il club sia con il vivaio che nell’organizzazione delle gare. L'Uc Loria opera in collaborazione con l'Uc Giorgione. Infatti Giovanissimi della fascia G6 al termine della stagione passano nel club di Castelfranco Veneto. Per l’attesissimo evento il club di Loria, con il supporto del Comune, sta preparando una interessante serie di appuntamenti collaterali.

Questo il Comitato Organizzatore dei Campionati Italiani Juniores a Loria: Leandro Fabris (Presidente); Dino Visentin (Vice Presidente); Antonio Pegoraro, Luigi Trevellin, Renato Cecchin e Luigi Favaro (Collaboratori).

Francesco Coppola