29 Gennaio Gen 2018 1012 3 months ago

SAN JUAN: Sfreccia Nizzolo nell’ultima tappa

La vittoria finale incorona Najar, la classifica U23 a Filippo Ganna

Sanjuannizzolo28gen

San Juan (ARG) (28/1) – Festa italiana nella settima e ultima tappa della Vuelta a San Juan, con la vittoria allo sprint di Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo), la prima della stagione per lui, ma il tripudio è tutto argentino per l’affermazione nella classifica finale del beniamino di casa Gonzalo Najar (S.E.P. de San Juan) celebrato da un bagno di folla che non ha voluto far mancare il proprio calore a questa giornata storica per il ciclismo argentino.

Epilogo con volata a ranghi compatti, volata lunghissima e incertissima fino all’ultimo colpo di reni con la vittoria di Nizzolo davanti all’argentino Maximiliano Richeze (Quick-Step Floors) e al colombiano Alvaro Hodeg (Quick-Step Floors). Da sottolineare il settimo posto del giovane azzurro Federico Burchio.

La prima fuga di giornata è stata promossa da sette corridori: Omar Mendoza (Medellin), Sergio Aguirre (Rawson), Miguel Angel Rubiano (Coldeportes-Zenu), Emiliano Contreras(Mardan), Giuseppe Fonzi (Wilier Selle Italia), Alexander Cataford (UnitedHealthcare) e Gonzalo Sabas Miranda (Poito), tutti ripresi a poco meno di 50 chilometri dall’arrivo.

Ci hanno provato allora altri tre corridori: Alvaro Cuadros (Caja Rural), Rodrigo Do Nascimento (Nazionale Brasile) e l’italiano Simone Velasco (Wilier Selle Italia). Usciti a meno tre giri dalla conclusione, sono passati al suono della campagna con un margine di vantaggio ormai ridottissimo, ripresi dal gruppo a poco più di otto chilometri dal traguardo.

Alla fine è sprint a ranghi compatti con il successo di Nizzolo, ma gli applausi più forti sono per Najar per un giorno idolo di un intero popolo capace di raccogliere la vittoria più importante della sua carriera, grazie all’impresa firmato all’Alto de Colorado (sotto, il podio finale: Ilario Biondi/BettiniPhoto)

FONTE: Giorgio Torre (www.bicitv.it)


7^ TAPPA

1 Giacomo Nizzolo (Ita, Trek – Segafredo) in 2h55’232
2 Ariel Maximiliano Richeze (Arg, Quick Step Floors)
3 Alvaro Jose Hodeg Chagui (Col, Quick Step Floors)
4 Pascal Ackermann (Ger, Bora – Hansgrohe)
5 Niccolò Bonifazio (Ita, Bahrain – Merida)
6 Manuel Peñalver Aniorte (Spa, Trevigiani Phonix - Hemus 1896)
7 Federico Burchio (Ita)
8 Jens Keukeleire (Bel, Lotto – Soudal)
9 Guillaume Boivin (Can, Israel Cycling Academy)
10 Carlos Eduardo Alzate Escobar (Col, UnitedHealthcare Pro Cycling Team) 0:00:00

Sanjuan Podiofinale2018

CLASSIFICA FINALE

1 Gonzalo Najar (Arg, S.E.P. de San Juan) in 21h59’06”
2 Oscar Sevilla Rivera (Spa, Medellin) a 51
3 Filippo Ganna (Ita, UAE Team Emirates) a 1’11”
4 Rodolfo Torres (Col, Androni Giocattoli-Sidermec) a 1’41”
5 Rafal Majka (Pol, Bora-Hansgrohe) a 1’58”
6 Tiesj Benoot (Bel, Lotto Soudal) a 1’59”
7 Omar Mendoza Cardona (Col, Medellin) a 2’08”
8 Dayer Quintana (Col, Movistar Team) a 2’58”
9 Kanstantsin Suitsou (Blr, Bahrain-Merida) a 3’19”
10 Jarlinson Pantano Gomez (Col, Trek – Segafredo) a 3’32”

Classifica Montagna: Daniel Juárez (Mardan)
Classifica Traguardi Sprint: Adrián Richeze (Fátima)
Classifica U23: Filippo Ganna (UAE Emirates
Classifica Squadre: Medellín