10 Febbraio Feb 2018 1805 13 days ago

DUBAI: Trionfa Elia Viviani

En plein del veronese in forza alla Quick-Step Floors, vince la tappa finale e il Tour

Dubai Podiofinale2018

Dubai (EAU) (10/2) – Missione compiuta di Elia Viviani al Dubai Tour. Il campione olimpico di Rio ha vinto al termine di cinque tappe tiratisssime regalando all’Italia il primo successo nella corsa degli Emirati Arabi. Elia Viviani ha vinto due tappe, firmando anche la frazione conclusiva. Succede al britannico Mark Cavendish (2015) e al tedesco Marcel Kittel (2016, 2017).

Il veronese si è imposto sul traguardo di Dubai all’austriaco Marco Haller (Team Katusha Alpecin) e al britannico Adam Blythe (Aqua Blue Sport) anche grazie al prezioso lavoro di cucitura effettuato da Fabio Sabatini, che sul lunghissimo rettilineo finale ha chiuso un buco creato dllaa scivolata di alcuni corridori, tra i quali Cavendish, portando Viviani in posizione di lancio.

Nella classifica finale Elia precede di 12” il danese Nielsen Magnus Cort (Astana Pro Team) e di 14” Sonny Colbrelli (Ita, Bahrain – Merida).

La tappa è stata animata dalla fuga di Valognes, Sun, Almemari e Pearson, quest’ultimo ripreso a meno di dieci chilometri dal traguardo. A quel punto sono scattati Hennessy e Stannard della Mitchelton BikeExchange (la formazione Continental) e hanno messo a dura prova il gruppo che li ha ripresi a soli tre chilometri dal traguardo.


Viviani Dubaifinale

5^ TAPPA

1. Viviani Elia (Ita, Quick-Step Floors) KM. in 3h05’28”; 2. Haller Marco (Aut, Team Katusha Alpecin); 3. Blythe Adam (Gbr, Aqua Blue Sport); 4. Drucker Jean-Pierre (Lux, Bmc Racing Team); 5. Zabel Rick (Ger, Team Katusha Alpecin); 6. Kittel Marcel (Ger, Team Katusha Alpecin); 7. Colbrelli Sonny (Ita, Tbm Bahrain – Merida); 8. Nielsen Magnus Cort (Dan, Astana Pro Team); 9. Peron Andrea (Ita, Team Novo Nordisk); 10. Sabatini Fabio (Ita, Quick-Step Floors); 11. Coledan Marco (Ita, Wilier Triestina - Selle Italia)

CLASSIFICA FINALE

1. Viviani Elia (Ita, Quick-Step Floors) in 19h05’46”; 2. Nielsen Magnus Cort (Dan, Astana Pro Team) a 12”; 3. Colbrelli Sonny (Ita, Tbm Bahrain – Merida) a 14”; 4. Van Hooydonck Nathan (Bel, Bmc Racing Team) a 17”; 5. Vliegen Loic (Bel, Bmc Bmc Racing eam) a 18”; 6. Bouhanni Nacer (Fra, Cofidis, Solutions Credits) a 18”; 7. Roosen Timo (Ola, Team Lotto Nl) a 20”; 8. Drucker Jean-Pierre (Lux, Bmc Bmc Racing Team) a 24”; 9. Kristoff Alexander (Nor, Uae Team Emirates) a 24”; 10. Zabel Rick (Ger, Team Katusha Alpecin) a 24”.