6 Luglio Lug 2014 0200 4 years ago

CORSE STF: Edoardo Affini stacca tutti nel 38° Trofeo San Rocco

Strada

Strada news
Ottava vittoria stagionale per lo junior della Contri Autozai - Bravi Albanese e Vallarino ai posti d’onore

Fabbrica di Peccioli (PI) (6/7) - Un numero spettacolare per vincere da solo il 18° Trofeo San Rocco a Fabbrica di Peccioli. Lo ha costruito e realizzato sulle colline pisane della Valdera il bravissimo azzurro Edoardo Affini (in azione nella foto), che ha colto l’ottava vittoria stagionale e la seconda nel giro di 24 ore. Alla vigilia di questa splendida gara internazionale allestita dagli Amici del Pedale, Affini con tre compagni di squadra, aveva vinto il titolo italiano nella cronometro a squadre.
Nonostante questa fatica eccolo trionfare in una gara non facile, dal finale tormentato, dove emerge sempre il più forte ed Affini lo è stato senza ombra di dubbio, dando spettacolo prima di ricevere scroscianti e meritati applausi. Era uno dei favoriti, ha rispettato il ruolo ed ora guarda agli imminenti campionati europei in Svizzera.
Ai posti d’onore due toscani che hanno cercato di replicare al poderoso allungo di Affini sferrato a sei Km dall’arrivo. Albanese era giunto secondo anche la domenica prima a Vergaio; è in forma il valdarnese, va forte e merita di centrare il successo.
Bravo anche Vallarino giunto terzo ed emerso nel finale quando occorreva forza e fiato per restare a galla. Non male il vice campione italiano, il pisano Susini, altro corridore atteso a questa prova e che ha chiuso in quarta posizione. Nei primi dieci anche Fiaschi tanto per citare i toscani impegnati in questo confronto internazionale che ancora una volta ha avuto un grande successo di partecipazione e di pubblico. Percorso tradizionale quello del Trofeo San Rocco con i 4 giri comprendenti la salita di Montelopio a provocare la prima selezione, quindi l’ultimo tratto a rendere vibrante e bellissima la corsa con i più forti alla ribalta e l’arrivo ne è fedele testimonianza.

Antonio Mannori

Ordine di arrivo: 1. Edoardo Affini (Contri Autozai) Km. 104 in 2h35’, media 40,335; 2. Vincenzo Albanese (Stabbia) a 27”; 3. Lorenzo Vallarino (Cipriani&Gestri) a 40”; 4. Massimiliano Susini (New Project Pitti Shoes); 5. Nicola Breda (Sanvendemiano); 6. Salomone; 7. Conci; 8. Fiaschi; 9. Cordioli; 10. Carrubba.