8 Giugno Giu 2015 1219 3 years ago

ELITE/U23: Acuto di Alex Turrin nel Trofeo Figros

L’alfiere della Mastromarco Sensi Dover mette a segno il colpo vincente sull’erta finale a La Cavallina – Edizione record con ben 170 partenti

Turrin Figros

La Cavallina (FI) (7/6) - Non se l’aspettavano un successo così gli organizzatori del 3° Trofeo Figros-Teleiride a La Cavallina. Sono stati 170 gli élite under 23 impegnati nella corsa organizzata dalla Ciclistica Cascina sulle strade del Mugello, con un tracciato nuovo e più duro, per la salita di Santa Lucia, ma questo fatto unito alla giornata calda, non ha scoraggiato i corridori che hanno viaggiato a quasi 44 di media. Ha vinto il bellunese di Feltre Alex Turrin, che ha compiuto 23 anni quattro giorni, fa il quale sull’impennata finale di via del Ponticino a La Cavallina ha guadagnato 20 metri nei confronti dei compagni di fuga con i quali aveva dato vita al tentativo proprio in salita da Panna a San Lucia. Una bella vittori per lui che si era mostrato in ottima condizione nelle ultime prove.

Al secondo posto il moldavo Rusnac, mentre un grande elogio lo merita il corridore della società organizzatrice Figros, Adriano Sacchetti che si è inserito nella fuga buona cogliendo il quinto posto.

Una gara velocissima sino dall’inizio lungo il Lago di Bilancino dopo il via che è stato dato alla presenza anche del senatore Riccardo Nencini e del presidente del Comitato Regionale Toscano di ciclismo Giacomo Bacci. I tentativi di fuga hanno reso sempre vivace la corsa mugellana e l’alta velocità ha caratterizzato ogni fase della corsa. In salita l’azione del sestetto che ha guadagnato minuto di vantaggio con il quale ha raggiunto il traguardo in salita a La Cavallina dove Turrin è stato autore di uno spunto imperioso cogliendo la bella ed importante vittoria in questa corsa giovane, splendidamente organizzata e destinata a proseguire in futuro per l’impegno degli sponsor, i fratelli Grossi in primis.

Antonio Mannori

Ordine di arrivo: 1. Alex Turrin (Mastromarco Sensi Dover) Km. 141 in 3h14’, media 43,608; 2. Maxim Rusnac (Gragnano Gesam) a 5”; 3. Cristian Raileanu (Gaiaplast Bibanese);; 4. Roberto Giacobazzi (Team Cycling Friuli); 5. Adriano Sacchetti (Team Figros); 6. Bianchini; 7. Tagliani a 59”; 8. Fiorenza; 9. Tintori; 10. Moggio.