24 Luglio Lug 2015 0934 3 years ago

ELITE/U23: Ciccone-Ravasi, doppietta Colpack a Bosco Chiesanuova

Replica dell’ordine di arrivo dell’anno scorso – Al terzo posto Davide Gabburo (General Store bottoli Zardini)

CICCONE Boscochiesanuova

Bosco Chiesanuova (VR) (23/7) - Il Team Colpack concede il bis sul traguardo di Bosco Chiesanuova. Sul circuito dei Monti Lessini, evidentemente, i ragazzi diretti da Bevilacqua si trovano decisamente a proprio agio: in particolare Giulio Ciccone ed Edward Ravasi che, usciti da un Giro della Valle d'Aosta che avrebbe potuto andare meglio per le maglie bianco-nere, hanno voluto prendersi la rivincita proprio con la stessa azione messa in mostra 365 giorni fa (foto Soncini).

Bosco Chiesanuova non è certo il Gran San Bernardo e i Monti Lessini fanno solo parte delle Prealpi venete, ma vincere mette sempre di buon umore specie se si tratta della prima affermazione stagionale e così è stato un Giulio Ciccone sorridente quello che ha tagliato il traguardo davanti al compagno di squadra con tutti gli avversari di giornata ben distanziati.

Non ci sono voluti poi tanti chilometri per decretare la selezione nel gruppo di un centinaio di atleti che avevano preso il via per la terza edizione della prova scaligera: complice l'inclemenza del meteo, che nella fase iniziale di gara ha riversato una abbondante grandinata che ha imbiancato tutta la parte alta del tracciato, in corsa sono rimasti ben presto una ventina di atleti che hanno proseguito con scatti e controscatti sino al suono della campana quando è iniziata l'azione della coppia composta da Ciccone e Ravasi che ha messo tutti d'accordo.

FONTE: Andrea Fin (www.ciclismoweb.net)

ORDINE D’ARRIVO: 1. Giulio Ciccone (Team Colpack) Km. 116 in 3h15’53”, media 35,531; 2. Edward Ravasi (Team Colpack) a 2”; 3. Davide Gabburo (General Store bottoli Zardini) a 2’16”; 4. Leonardo Basso (Selle Italia Cieffe Ursus); 5. Massimiliano Barbero Piantini (Team Cerone-Rafi); 6. Mattia De Marchi (Cycling Team Friuli); 7. Alberto Amici (Viris Meserati-Sisal Chiaravalli); 8. Luca Gatto (Selle Italia – Cieffe Ursus); 9. Alessandro Fedeli (General Store bottoli Zardini); 10. Andrea Toniatti (Zalf Euromobil désirée Fior).