10 Luglio Lug 2016 1036 2 years ago

ELITE/U23: Volata travolgente di Voicu a Marciana

Il rumeno-toscano del Team Palazzago Amarù regola il gruppo nel 75° Giro delle Due Province

VOICU Palazzago 768X506

Marciana di Cascina (PI) (9/7) - Travolgente volata, come ai vecchi tempi nelle categorie giovanili, del 23enne Andrei Voicu, rumeno di origine, ma che fino da piccolissimo risiede in provincia di Pisa e cresciuto ciclisticamente in Toscana, regione che lo ha visto vincere tante gare a livello giovanile grazie al suo sprint. Come questo, sfoderato sul traguardo di Marciana di Casciana nel 75° Giro delle Due Provincie davanti a tutto il gruppo, che ha sempre avuto ragione nei confronti dei generosi attaccanti.

Gli ultimi due in ordine di tempo sono stati Cappelli della Altopack Eppela ed il moldavo Rusnac della Gragnano Caselli ripresi proprio sotto il triangolo rosso dell’ultimo chilometro. In volata Voicu ha espresso una potenza notevole vincendo nettamente la volta nei confronti di Luisi, ottimo secondo e del giovane Nesi (primo anno in categoria) che ha confermato con il terzo posto il buon momento della Maltinti Lampadari Banca Cambiano.

Per il Team Palazzago Amarù invece oltre al successo di Voicu, il quinto posto del toscano Niko Colonna nello sprint finale che ha messo fine a una gara veloce svoltasi in un pomeriggio da bollino rosso per il caldo e che prevedeva quattro giri di 34 Km con la salita del Termine di Buti. Centotrentuno i corridori al via di 20 società per questa antica classica del ciclismo toscano organizzata dall’A.C. Marcianese capitanata dal presidente Sergio Casarosa e da Massimiliano Anichini.

La fuga più consistente protagonisti otto corridori è durata 50 Km. Nel finale invece dopo una serie di attacchi uscivano in sette: Rusnac, Delle Foglie, Cappelli, Friscia, Longhitano, Puccioni e Trentin. Sembrava la fuga buona ma il gruppo non concedeva tregua con il Team Palazzago Amaru in prima fila nel condurre l’inseguimento.

A 4 Km dall’arrivo restavano in testa soltanto Rusnac e Cappelli, mentre gli altri si rialzavano ed erano ripresi dal gruppo che incalzava da vicino. I due non mollavano e fino all’ultimo Km mantenevano la testa seppur con soli 50 metri di vantaggio. Poi il ritorno del plotone e la conseguente volata di circa 70 corridori che vedeva sfrecciare davanti a tutti un Voicu poderoso nella progressione vincente, mentre gli altri finivano alle sue spalle. Un bel successo che dà morale a questo 23enne al quale non mancano certo i mezzi per emergere.

Antonio Mannori

ORDINE DI ARRIVO: 1. Andrei Voicu (Team Palazzago Amaru) Km 136, in 3h12’, media Km 42,324; 2. Lorenzo Luisi (Figros Cycling Team); 3. Nicolas Nesi (Maltinti Banca Cambiano); 4. Yuri Pessotto (Marchiol San Michele Vetri); 5. Niko Colonna (Team Palazzago Amaru); 6. Matteo Pascazi (Life Team); 7. Mirco Padovan (Marchiol San Michele Vetri); 8. Daniele Beghetto (Team Cingolani Senigallia); 9. Daniele Trentin (Malmantile Gaini Vibert Italia); 10. Francesco Mancini (Figros Cycling Team)