14 Gennaio Gen 2018 1032 5 months ago

Il 2018 della Cycling Sport Promotion

Il presidente Mario Minervino alla vigilia di una stagione di grande prestigio - Trofeo Binda, Coppa Nazioni Donne jrs e Tricolore Uomini U23 gli eventi "clou"

Minervino2018

L’anno appena iniziato si annuncia particolarmente ricco di eventi di grande spessore nazionale e internazionale per la Cycling Sport Promotion. In quattro mesi il calendario della società sportiva presieduta da Mario Minervino passerà in rassegna l’intero mondo del ciclismo; dalle donne elite e donne junior, agli under 23, juniores ed allievi, senza dimenticare il fiore all’occhiello: i ragazzi delle scuole e il progetto “Pedala, Pedala in Sicurezza”, ormai al centro della proposta formativa del territorio. Visto il calendario così vasto ed interessante abbiamo chiesto a Minervino di presentarli in anteprima. Questa la breve intervista ad uno dei dirigenti italiani più apprezzati in Italia e al’estero

Mario Minervino, come si annuncia l’anno appena iniziato?

“La stagione 2018 sarà certamente molto interessante e impegnativa ma, grazie ai competenti e appassionati dirigenti e collaboratori della Cycling Sport Promotion, affrontiamo gli impegni a cuor leggero”

Qual è il programma organizzativo della Cycling Sport Promotion quest’anno?

“Iniziamo il 18 marzo con due manifestazioni in una giornata di grosso spessore; il 20° “Trofeo Alfredo Binda - Comune di Cittiglio”, prova UCI Women's World Tour, con partenza da Taino ed arrivo a Cittiglio, e il 6° “Trofeo Da Moreno” - Piccolo Trofeo A. Binda – prova di Coppa delle Nazioni per donne Juniores – con lo stesso programma, partenza da Taino arrivo a Cittiglio.

A giugno in due giorni organizzeremo tre eventi, tra cui un campionato Italiano e un campionato lombardo: l’8° Trofeo Corri per la Mamma e 8° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar, gara ciclistica valida come CAMPIONATO ITALIANO U23. Il tricolore si svolgerà sabato 23 giugno, con partenza e arrivo a Taino. La gara affronterà più volte il Muro di Taino, ormai noto come il “Tainenberg”. La corsa assegnerà anche il titolo di campione italiano e regionale Under 23 Universitario. Come sempre organizzeremo altre gare giovanili ma soprattutto proporremo nuovamente il programma di educazione alla mobilità ciclistica “Pedala, Pedala in sicurezza”. Siamo stati forse i primi a credere che chi organizza grandi corse deve impegnarsi anche alla promozione del ciclismo giovanile. Il progetto scolastico è il nostro fiore all’occhiello; sono dieci anni che lo organizziamo e l’attenzione rivolta alla sicurezza dei giovani non è mai abbastanza”.

Nel 2018 il trofeo Binda taglia il traguardo delle venti edizioni. Ha in programma qualche iniziativa speciale, ci sono novità particolari rispetto al passato?

“Sì, abbiamo messo in cantiere delle novità: la prima riguarda i Team che saranno presentati nel tardo pomeriggio del sabato a Cittiglio. Sarà una grande festa. Poi anche il percorso avrà una novità che sveleremo in sede di presentazione”.

Può già annunciare la data della presentazione ufficiale e lo scenario nel quale si svolgerà?

“Certamente; la presentazione delle gare femminili di marzo avrà luogo il 24 febbraio nella splendida Villa Recalcati, sede della Prefettura e della Provincia di Varese”.

Ci sono già squadre iscritte?

“Nella gara elite sono già molte le squadre interessate ma gli inviti ufficiali li invieremo quando l’Unione Ciclistica Internazionale ufficializzerà la classifica UCI Women's World Tour 2018”

ll trofeo Da Moreno per donne juniores registra un successo crescente. Come lo spiega?

“Il motivo è averlo abbinato ad una grande corsa come il Trofeo Binda. Questo comporta grande visibilità per le giovani. Possiamo affermare che è grazie a noi che è nata la Coppa delle Nazioni per donne juniores”.

Ci sono già richieste di partecipazione?

“Nella gara junior femminile abbiamo già completato l’elenco delle squadre partecipanti. Il successo è straordinario; abbiamo ricevuto richieste da più di 35 team”

Passiamo agli Under 23; come si è arrivati all’assegnazione dell’organizzazione del campionato italiano?

“È un riconoscimento della Federazione Ciclistica Italiana e del Comitato Regionale Lombardo. Noi abbiamo colto al volo l’occasione di allestire un palcoscenico così importante che attirerà tanti appassionati in provincia di Varese”

Che risonanza avrà l’evento?

“Abbiamo già cominciato a lavorare coinvolgendo i ragazzi delle scuole di Taino che stanno progettando il logo ufficiale dell’evento. Ci risulta che si stiano impegnando molto. Ma saranno tante le occasioni di promozione; il programma completo delle iniziative lo renderemo noto in occasione del trofeo Binda”

A parte le gare internazionali per donne elite e junior e il tricolore U23 quali altri eventi organizzerà quest’anno la CSP?

“L’8° Trofeo Da Moreno - Memorial Ersilio Ferrario, gara ciclistica riservata alle categorie juniores iscritta nel calendario regionale – il 24 giugno 2018 con partenza e arrivo a Taino. L’8° Trofeo Da Moreno – Bruno Aldegheri a.m, gara ciclistica riservata alle categorie allievi, iscritta nel calendario regionale – il 24 giugno 2018 con partenza e arrivo a Taino”

Minervino, in tutta Italia il ciclismo soffre mentre a Cittiglio, Taino e nella Valcuvia pare godere di grande popolarità. Qual è il segreto?

“Non ci sono segreti, abbiamo anche noi gli stessi problemi che hanno tutti gli organizzatori. Però siamo orgogliosamente sostenuti da due Amministrazioni Comunali come Cittiglio e Taino, dalla Regione Lombardia, dalla Comunità Montana delle Valli del Verbano e da sponsor che si dimostrano “Amici veri”. Ringrazio tutti loro per il sostegno che assicurano”.

Minervino lei ha organizzato mondiali, ha fatto parte di commissioni internazionali e le sue gare hanno ottenuto i più importanti riconoscimenti nazionali e internazionali. Ci confessi il suo sogno richiuso, per ora, nel cassetto

“Ho lavorato con grande impegno in questi anni ma il successo non è certo solo merito mio. Sono molto orgoglioso di un gruppo di collaboratori fantastici e sempre molto professionale. Per ora non ho alcun sogno nel cassetto ma solo l’impegno ad organizzare al meglio gli eventi del 2018. Poi vedremo.

Calendario 2018

24 febbraio

Varese: Presentazione ufficiale Trofeo Binda e Trofeo Da Moreno

18 marzo

Taino - Cittiglio: 20° “Trofeo Alfredo Binda - Donne Elite UCI Women's World Tour

18 marzo

Taino - Cittiglio: 6° “Trofeo Da Moreno” - Piccolo Trofeo A. Binda - Donne juniores Coppa delle Nazioni

23 giugno

Taino: 8° Trofeo Corri per la Mamma e 8° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar Under 23 - Campionato italiano e regionale Universitario

24 giugno

Taino: 8° Trofeo Da Moreno - Memorial Ersilio Ferrario - Juniores Regionale

24 giugno

Taino: 8° Trofeo Da Moreno – Bruno Aldegheri a.m. - Allievi Regionale

Livio Iacovella