12 Giugno Giu 2018 0901 5 months ago

Busatto, Reghini e De Vallier dominano a Zianigo

Sono loro i protagonisti della 20^ edizione della Medaglia d’Oro Sportivi e Amici e del Trofeo G.D. Tiepolo

Zianigo Volata

Zianigo (Venezia) - Il veneziano Andrea Busatto (Libertas Scorzè) e la trevigiana Chiara Reghini (Industrial Forniture Moro), tra gli allievi e l'altra trevigiana Elisa De Vallier (Top Girls Fassa Bortolo), tra le Esordienti si sono imposte domenica 10 giugno a Zianigo, in provincia di Venezia, nella 20^ edizione della Medaglia d’Oro Sportivi e Amici e del Trofeo G.D. Tiepolo sulle Strade di Zianigo. Alla riuscita manifestazione, organizzata dall'Unione Ciclistica Zianigo con la regia di Lino Fracasso, hanno partecipato 275 concorrenti che sono stati impegnati su un velocissimo circuito.

Ad inaugurare la serie era stato il 16enne corridore di Scorzè Andrea Busatto che è riuscito a conquistare il titolo di campione provinciale di Venezia della categoria al termine di una tiratissima volata che comprendeva otto atleti. L’alfiere della Libertas è stato il mattatore della gara se si considera che quando mancavano sei tornate alla conclusione è riuscito ad avvantaggiarsi di oltre 40” sul resto della compagnia. Distacco che nel finale è stato ridotto tanto che la corsa si è conclusa con uno sprint a otto. Busatto, che è nato l’11 ottobre 2002, sul traguardo di Zianigo ha centrato la seconda affermazione stagionale dopo quella in salita del 27 maggio a Follina alla 68^ Coppa la Follinese, il secondo posto alla Bassano-Enego e il terzo piazzamento a Carbonera di Rovolon. Ha preceduto i portacolori del club trevigiano Bosco di Orsago, Mario e Marco Cao.

Tra le allieve, invece, il successo è andato a Chiara Reghini della Industrial Forniture Moro. La promettente atleta della Marca Trevigiana si è affermata dopo uno sprint a quattro dove ha preceduto la veneziana e beniamina di casa Alessia Bertolini e la vicentina Clara Casamiglia. Per Chiara sul traguardo di Zianigo è arrivata la prima affermazione stagionale.

La serie pomeridiana era stata inaugurata dalle Esordienti e a conquistare la vittoria, in volata, era stata l'altra trevigiana Elisa De Vallier (Top Girls Fassa Bortolo) che aveva preceduto Greta Cettolin e Anna Panozzo. Per Elisa, che il prossimo 26 giugno festeggerà 14 anni, è arrivata la seconda affermazione del 2018 dopo quella di Montecchio nel Memorial Sante Carolo.

Alle gare hanno partecipato 116 allievi, 91 allieve e 68 esordienti.

Francesco Coppola

Foto: PHOTOBICICAILOTTO

ALLIEVI: 1. Andrea Busatto (Cs Libertas Scorzè) km 71,5 in 1h42’42” media 41,772; 2. Mario Cao (Team Bosco di Orsago); 3. Marco Cao (id); 4. Giovanni Gazzola (Termopiave Valcavasia); 5. Bryan Olivo (Bannia); 6. Giovanni Mocellin (Vc Bassano); 7. Niccolò Galli (S. Maria Codifiume); 8. Riccardo Tolomio (LIbertas Scorzè); 9. Mattia Garzara (Mirano); 10. Giovanni Reghin (Sprint Vidor La Vallata).

ALLIEVE: 1. Chiara Reghini (Industrial Forniture Moro) km 71,5 in 2h00'53" media 35,489; 2. Alessia Bertolini (Libertas Scorzè); 3. Claria Calsamiglia (Wilier Triestina); 4. Vanessa Michieletto (Libertas Scorzè) a 2'03"; 5. Lara Crestanello (Ciclismo Insieme); 6. Beatrice Dal Pozzo (Libertas Scorzè); 7. Mariapia Chiatto (Top Girls-Fassa Bortolo); 8. Erika Cremasco (Wilier Triestina); 9. Sofia Vigolo (Giorgione); 10. Alice Palazzi (Bicifestival).

DONNE ESORDIENTI: 1. Elisa De Vallier (Top Girls Fassa Bortolo) km 33 in 58’28” media 33,865; 2. Greta Cettolin (Young Team Arcade); 3. Anna Panozzo (Ciclismo Insieme); 4. Giulia Vallotto (Conscio Pedale del Sile); 5. Alessia Foligno (Giorgione); 6. Elisa Tottolo (Industrial Forniture Moro); 7. Livielle Ongarato (Giorgione); 8. Marta Migotto (Top Girls Fassa Bortolo); 9. Valentina Del Fiol (Associazione Ciclistica); 10. Martina De Vallier (Top Girls Fassa Bortolo).