22 Luglio Lug 2018 1007 3 months ago

GIRO DELLA LUNIGIANA: Sarà difficile e impegnativa l’edizione 2018

Quattro giornate con una cronoscalata – In 180 di 30 squadre al via dal 30 agosto al 2 settembre

Lunigiana Pres2018

Lerici (SP) (21/07) - Un Giro della Lunigiana che torna alle quattro giornate di gare, impegnativo e difficile, come hanno voluto i tecnici, perché sia un banco di prova attendibile e compatibile con quello del mondiale di Innsbruck in Austria che si correrà 25 giorni dopo la corsa a tappe organizzata dall’U.S. Casano giunta alla sua 43^ edizione.

Il suo percorso per complessivi 392 chilometri con due semitappe nella prima giornata, è stato svelato dagli organizzatori, il presidente del Comitato Organizzatore Alessandro Coppola, il direttore del Giro Renato Di Casale, ed il segretario Marco Danese, nel Castello San Giorgio a Lerici, con il suggestivo e incomparabile panorama sottostante del Golfo dei Poeti.

Sono intervenuti i rappresentanti delle istituzioni, l’assessore Giampredone (Regione Liguria), i sindaci di Lerici e Carrara, Paoletti e De Pasquale, gli assessori allo sport dei comuni di Ameglia e Luni, Ravani e Carola Baruzzo, i dirigenti del ciclismo Mannelli, Baudone, Taddei, Bacci e Dolfi.

Al via di questa autentica sfida mondiale 30 squadre per 180 atleti. Tra le straniere (14 al via) mancherà l’Olanda ma ci sarà il Belgio, mentre sono previste 14 rappresentative regionali e due locali. Queste le caratteristiche di questa attesa manifestazione (la maglia verde del leader sarà anche quest’anno sponsorizzata dal Ministero dello Sport).

Antonio Mannori

LE TAPPE

30/8 (1^ semitappa) La Spezia-Lerici Km 71,2. E’ una frazione per velocisti con 50 Km pianeggianti quindi la salita di Vezzano Ligure prima dell’arrivo all’ingresso in Lerici. La 2^ semitappa sarà una cronometro individuale in salita Castelnuovo Magra (zona Centro Sportivo)-Castelnuovo Magra con arrivo nella splendida Piazza della Querciola, di Km 3,500 a quota 196 metri di altitudine.

31/8: Bocca di Magra-Fiumaretta Km 100,2 con le salite di Vezzano Ligure (Km 32) e Monte Marcello (Km 77).

1/9: Casette-Casette (Ms) Km 116,580, con tre passaggi dalla salita della Foce di Carrara e l’arrivo al termine di una salita durissima con l’ultimo chilometro al 18 per cento. Una tappa per scalatori.

2/9: Carrara-Casano di Luni Km 100,860 con due passaggi dalla salita di Carlotta-Castelnuovo Magra e due dalla salita di Ortonovo.