11 Settembre Set 2018 1918 3 months ago

ELITE/U23: Rush di Tagliani nella Coppa Ciuffenna

Settima vittoria dell’alfiere della Delio Gallina Colosio Eurofeed sul podio Rocchetti (Team Colpack) e Fiaschi (Mastromarco Sensi Nibali)

Taglianifilippo

Loro Ciuffenna (AR) (11/09) - Una classica del ciclismo dilettanti toscano, la Coppa Loro Ciuffenna giunta alla sua settantottesima edizione organizzata dalla U.S. Lorese in collaborazione con la Fracor, è stata firmata da Filippo Tagliani della Delio Gallina Colosio Eurofeed che dopo quasi 6 mesi è tornato al successo. L’ultima vittoria di Tagliani risaliva al 25 marzo quando s’impose a Corridonia nelle Marche, dopo precedenti vittorie colte anche all’estero in un avvio stagionale trionfale. Tra i piazzamenti di Tagliani ricordiamo anche la medaglia d’argento nella prova in linea a Tarragona ai Giochi del Mediterraneo.

Tagliani ha vinto con una progressione finale esaltante che gli ha permesso di schizzare davanti al gruppo allungato, in un finale di corsa combattuto fino all’ultimo. Infatti nel corso dell’ultima tornata erano stati raggiunti due grandi protagonisti della corsa, Cacciotti e Zoccarato, mentre a 700 metri dalla conclusione era stato acciuffato Fiorelli, in grandi condizioni di forma, che sulla “strappo” di Penna aveva guadagnato dieci secondi di vantaggio.

Ripreso il siciliano della Gragnano Sporting Club aveva provato Finocchi, quindi la “sparata” di Tagliani che tagliava il traguardo a braccia alzate anticipando Rocchetti e Fiaschi finiti ai posti d’onore.

La gara si è svolta in occasione della Festa del Perdono, con il patrocinio del Comune ed il ritrovo fissato in Piazza Matteotti dove è stata data la partenza ufficiale ai 157 atleti di 28 squadre. Percorso tradizionale con il classico circuito che toccava Bivio Casalini, Gangherete, Bivio Terranuova Bracciolini, Penna, Loro Ciuffenna di Km 14,900 da ripetere per 9 volte con gli ultimi due chilometri in leggera salita, in pratica dalla località di Penna fino al traguardo posto all’ingresso nell’antico borgo del Valdarno Superiore definito uno dei più belli d’Italia.

Prima del ventesimo chilometro una fuga che ha caratterizzato la corsa protagonisti Romano (Colpack), Battistella (Zalf Euromobil), Cacciotti (Petroli Firenze Hopplà e Zoccarato (General Store Bottoli), ovvero quattro squadre attesissime in questa prova toscana. Zoccarato e Cacciotti restavano da soli al comando della gara a poco meno di 50 Km dall’arrivo, ed alla fine del 7° giro, a due dalla conclusione per complessivi 30 Km, transitavano dal traguardo con 1’15” su Pietrobon e 1’26 sul gruppo condotto da Delle Foglie.

Nel penultimo giro la brillante coppia continuava la sua azione, mentre il gruppo recuperava poco più di mezzo minuto ed al suono della campana il ritardo era di 50”. Il gruppo era ormai scatenato ed il tandem era raggiunto, poi il finale elettrizzante già raccontato.

Antonio Mannori

ORDINE DI ARRIVO: 1. Filippo Tagliani (Gallina Colosio Eurofeed) Km 134,1 in 3h12’03”, media Km 41,895; 2. Filippo Rocchetti (Team Colpack); 3. Tommaso Fiaschi (Mastromarco Sensi Nibali); 4. Lorenzo Friscia (Gragnano Sporting Club Caselli ); 5. Francesco De Felice (Gallina Colosio Eurofeed); 6. Francesco Baldi (VPM Porto Sant’Elpidio); 7. Yuri Colonna (Petroli Firenze Hopplà Maserati); 8. Michael Delle Foglie (Team Cervèlo); 9. Adriano Brogi (Aran Cucine); 10. Matteo Rotondi (GM Europa Ovini).