7 Ottobre Ott 2018 1943 2 months ago

JUNIORES: Trainini sfreccia primo a Maleo

Il bresciano del Team LVF folgora Boscaro (Work Service Romagnano) e Chiari (Team Giorgi)

Maleopodio

Maleo (LO) (7/10) – Nuova trasferta vincente nel Lodigiano del bergamasco Team LVF (presidente /patron Patrizio Lussana , ds Paolo Valoti) e di nuovo con Tomas Trainini, bresciano, junior 1°anno, domenica pomeriggio 7 ottobre 2018 a Maleo nel 32° Trofeo Comune, fiore all’occhiello organizzativo del Gsc Maleo, classe 1947, presidente dal 1999 Renato Boccotti, supporto tecnico della manifestazione Marco Borra e voce Tino Ghilardelli. Con questa gara si è chiuso il Calendario su strada Fci Lodigiano 2018 (foto Soncini).

E’ stata una corsa velocissima, tutto fuoco e fiamme di allunghi e rincorse che ha tenuto attenti tutti gli sportivi presenti e soddisfatto i suoi sostenitori per aver contribuito a donarla di nuovo : dal Comune di Maleo che le da il nome , a Carpe Diem Acconciature già promotrice 2018 di una corsa in paese per Giovanissimi , all’ Impresa Edile Barbaglio, ai tanti esercenti locali che permettono al Gsc Maleo di riproporla ogni stagione.

La corsa - Dopo la presentazione di tutte le 22 squadre partecipanti (di cui 6 extraregionali) con la premiazione degli azzurri ai recenti Mondiali, Europei e degli Juniores più rappresentativi del 2018 per risultati e rendimento (Andrea Piccolo, Samuele Manfredi, Davide Boscaro , Diego Bosini, Vacek Karel, Alessio Martinelli), starter il sindaco Giuseppe Maggi, partono in Maleo da Piazza 25 Aprile in 124 su 153 iscritti. Da percorrere per 13 volte un giro a forma di 8 di 9.5 km, tracciato tra i centri di Pizzighettone, località Cavacurta(ora Comune di Castelguelfo), Codogno, Maleo, tutta pianura e campagna in riva all’Adda.

Dopo il 1° giro a gruppo compatto per conoscere il percorso, al 2° giro allungano in 2: Alberto Beltrami (Trevigliese) e Samuel Nova (F.lli Giorgi). Vantaggio massimo 8”. Riassorbiti, il 1° TV della corsa alla fine del 3° giro vede Marco Colombo (Us Biassono) davanti al gruppo. Segue il tentativo solitario di Walter Ghigino, che raggiunge i 15” di vantaggio.

Al 4° giro si avvantaggiano in 6: Simone Impellizzeri (Trevigliese), Samuele Segalini (F.lli Giorgi), Lorenzo Salvetti e Andrea Piccolo (Team LVF),Samuele Manfredi (Work Service Romagnano) e Luca Varenna (Us Biassono). Il gruppo li controlla a vista per 15 km (6” il vantaggio massimo) prima di ritornare tutti in gruppo alla fine del 5° giro( km 47). Il 2° TV alla fine del 6° giro è di Filippo Vismara (Giovani Giussanesi) primo tra i 14 artefici della fuga in corso in quel momento con un vantaggio massimo di 52” ed esaurirsi al km 92 dopo il 3° TV del 9° giro vinto da Andrea Gatti (LVF). Fuga condotta da : Federico Zorzan (Thermoking Cailotto Service), Marco Dini e Lorenzo Martignoni (Casano), Alberto Beltrami (Trevigliese), Cristian Proserpio (Energy Team), Giovanni De Luca e Pasquale Lamanna (Feralpi Monteclarense), Filippo Vismara (Giovani Giussanesi), Gabriele Petrelli e Lorenzo Tarabelloni (Noceto Nial), Mattia Toni (Team Paletti), Imad Sekkak(F.lli Giorgi), Andrea Gatti e Andrea Codenotti(LVF). Nell’inseguirli il gruppo si spezza in 3 tronconi.

Davanti si ritrovano in 13: Alessandro Bertola (Casano), Alessandro Bassi (Trevigliese), Francesco Carollo (Energy Team), Samuele Fiorin (Parmense), Andrea Agarossi (Noceto Nial), Davide Pontoglio (Capriolo), Mattia Toni (Paletti), Yuri Brioni e Alessio Martinelli (F.lli Giorgi), Andrea Berzi e Mattia Oppici (LVF), Andrea Spaziani (Work Service Romagnano), Marco Colombo (Biassono). Il vantaggio dei battistrada sale dai 35” nel corso dell’ 11° giro a 1’ nel corso dell’12° giro, quando si pongono al loro inseguimento in 3: Cristian Proserpio(Energy Team), EliaTeruzzi (Giovani Giussanesi), Gabriele Spadoni ( Nial Noceto). Riescono ad avvicinarsi ai battistrada fino ai 19” ma poi desistono. Anche perché al suono della campana dell’ultimo giro il gruppo vola ad appena 23” dai primi che ricupera pochi km oltre.

Segue l’ultimo tentativo isolato di Andrea Spaziani(Work Service Romagnano) che raggiunge i 10” di vantaggio ma viene ripreso a 2 km dal traguardo dal gruppo già in piena volata. Una volata che continua per tutti i 400 metri del viale d’arrivo con la testa che si assottiglia fino a ridursi negli ultimi 100 metri in 2 file parallele. Tomas Trainini(Team LVF) già lanciato sulla ruota del compagno di colori Andrea Piccolo salta fuori per anticipare e affiancare Davide Boscaro (Team Work Service Romagnano) e cogliere così di forza la sua 5a vittoria stagionale (la 2^ in terra lodigiana dopo Bertonico del 23 settembre, regalo di compleanno ).

Premiazioni seguite presso la Sala Polivalente del Centro di Vita Associata di Maleo , presente il vicesindaco Francesco Bergamaschi.

Giuseppe Pratissoli

ORDINE D’ARRIVO

1. Trainini Tomas (Team LVF) km. 123 in 2h40’41”;

2. Boscaro Davide (Team Work Service Romagnano;

3. Chiari Federico (Team Giorgi Asd);

4. Vignato Davide (Asd Thermoking Cailotto Service);

5. Berzi Andrea (Team LVF);

6. Bertolini Giammaria (Casano);

7. Mazzotti Federico (Feralpi Monteclarense Asd);

8. Torres Jesus (Us Biassono Asd);

9. Carollo Francesco (Energy Team Asd);

10. Ferrari Loris (Sc Capriolo).

ORDINE D’ARRIVO

1. Tomas Trainini (Team LVF) in 2h40’41”
2. Davide Boscaro (Work Service Romagnano)
3. Federico Chiari (Team F.lli Giorgi)
4. Davide Vignato (Thermoking Caliottoservice)
5. Andrea Berzi (Team LVF)
6. Giammaria Bertolini (Uc Casano)
7. Federico Mazzotti (Feralpi Monteclarense)
8. Jesus Torres (Us Biassono)
9. Francesco Carollo (Energy Team)
10. Loris Ferrari (Sc Capriolo Ostilio)