24 Ottobre Ott 2018 0942 20 days ago

TOSCANA: La stagione juniores

Un poker ha dominato l’annata 2018 - Gabriele Benedetti super su Tiberi, Acco e Nencini

Benedetti

Firenze (24/10) - Il valdarnese Gabriele Benedetti si è laureato il migliore juniores toscano della stagione. Un rendimento costante e continuo quello espresso dall’atleta di Montemarciano, della Work Service Romagnano (la squadra cara ad Andrea Bocelli), bravo anche al mondiale di Innsbruck, che ha chiuso la sua permanenza nella categoria juniores, con l’ultima prodezza a Castiglion Fibocchi dove ha colto per distacco la dodicesima vittoria.

L’avversario che lo ha contrastato più da vicino Antonio Tiberi, anch’egli azzurro al mondiale, vincitore del titolo toscano a cronometro, che a differenza di Benedetti era alla sua prima stagione da juniores. Per il campione toscano, titolo conquistato a San Giusto di Prato ed ex tricolore Alessio Acco, il terzo posto sul podio della graduatoria di rendimento, tallonato da Nencini, altro splendido protagonista della stagione e campione regionale cronometro in montagna grazie alla vittoria ottenuta nella Firenze-Fiesole. Gli altri sono finiti più lontani ma sicuramente bravi come Matteucci, Cepa, Biancalani (tutti e tre del 2° anno), Crescioli, Della Lunga, Baglioni e Draghi alla loro prima annata da juniores e che ritroveremo l’anno prossimo tra i più attesi in categoria.

Antonio Mannori

CLASSIFICA FINALE (Top Ten): 1. Benedetti G.(Work Service Romagnano) 167; 2. Tiberi 135; 3. Acco 88; 4. Nencini 85; 5. Matteucci e Crescioli 53; 6. Della Lunga 48; 7. Cepa 35; 8. Biancalani 34; 9. Baglioni 32; 10. Draghi 23.