4 Gennaio Gen 2019 1203 2 months ago

C.I. Juniores 2019: ufficializzato il percorso di Città di Castello

Il tricolore si svolgerà domenica 16 giugno: partenza e arrivo in viale Vittorio Veneto, dopo 10 tornate per complessivi 134,4 chilometri.

Foto Presentazione Percorso Campionato Italiano Juniores

E’ stato ufficializzato il percorso del Campionato Italiano Juniores di ciclismo che si svolgerà a Città di Castello (Pg) domenica 16 giugno. La gara sarà organizzata dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Fortebraccio da Montone e vedrà al via i migliori ciclisti di categoria del panorama nazionale. Sarà uno spettacolo da non perdere per tutti gli appassionati e sarà soprattutto l’occasione per vedere all’opera i ciclisti italiani più promettenti in ottica futuro. La competizione sarà valevole anche come 25° Trofeo Alta Valle del Tevere e come Memorial Renato Amantini – Antonio Bellanti.

Il percorso è stato ufficializzato nel sopralluogo che si è svolto alla presenza dei rappresentanti del Team Fortebraccio Antonello Celestini e Fabio Rossi (team manager), del presidente della Struttura Tecnica della Federazione Ciclistica Italiana (FCI) Ruggero Cazzaniga, del Ct della nazionale italiana Juniores Rino De Candido, del vice commissario del Comitato Regionale Umbria Carlo Moriconi, della vice presidente vicario della Federazione Ciclistica Italiana Daniela Isetti e del direttore di corsa internazionale Enzo Amantini. Assente per motivi di lavoro l’assessore allo sport del Comune di Città di Castello Massimo Massetti che ha comunque inviato il suo saluto e quello dell’Amministrazione.

La prova tricolore in programma a Città di Castello partirà alle ore 13:00 del 16 giugno da Viale Vittorio Veneto e si concluderà sempre nella stessa località. I chilometri da percorrere saranno 134,4 e la corsa transiterà per 10 volte sotto lo striscione del traguardo per coinvolgere il maggior numero di volte possibile il pubblico presente e per regalare uno spettacolo assoluto agli appassionati.

I giri complessivi saranno 5: in 3 di questi è prevista la scalata della salita della Dogana Vecchia, negli altri 2 (il terzo e il quarto complessivo) i ciclisti dovranno affrontare due scalate (anche quella de La Montesca oltre a quella della Dogana Vecchia). Sarà quindi un percorso tecnico e impegnativo con difficoltà altimetriche piazzate nei punti strategici del tracciato e con la possibilità di fare la differenza da parte dei protagonisti più in forma.

Ulteriori info e approfondimenti nei prossimi giorni nel sito ufficiale www.teamfortebraccio.it.

Nella foto, da sinistra: Fabio Rossi (Team Maneger Fortebraccio), Ruggero Cazzaniga (Pres. Struttura Tecnica F.C.I.), Rino De Candido (Commissario Tecnico Nazionale cat. Juniores), Avv. Carlo Moriconi (Vice Commissario Comitato Reg. Umbria), Antonello Celestini (Rappr. Fortebraccio), Daniela Isetti (Vice Presidente Vicario F.C.I. e Commissario Straordinario Umbria), Enzo Amantini (Direttore di Corsa Internazionale).