27 Gennaio Gen 2019 1213 6 months ago

Viviani firma in Australia il secondo centro

Il veronese si aggiudica la Cadel Evans Great Ocean Road Race davanti a Ewan Caleb e Impey Daryl

Viviani Australia1

Geelong (AUS) – Dopo un 2018 da numero uno al mondo in termini di vittorie, il nuovo anno del veronese Elia Viviani è iniziato sotto i migliori auspici per provare a ripetere un’annata da sogno. Sono già due le vittorie stagionali del veronese e siamo solo a fine gennaio. Il velocista della Deceuninck-QuickStep, già vincitore della prima tappa del Tour Down Under, oggi ha fatto sua anche la Cadel Evans Great Ocean Road Race battendo allo sprint Caleb Ewan (Lotto Soudal) e Daryl Impey (Mitchelton-Scott).

Viviani è stato bravo a resistere nel gruppo dei migliori al quarto e ultimo assalto alla salita di Challambra Crescent, nel circuito finale. Aveva provato ad anticipare tutti Richie Porte(Trek-Segafredo) nel finale, ma l’australiano è stato ripreso a pochi chilometri dall’arrivo. Sprint serratissimo e ha spuntarla è stato il campione italiano in maglia tricolore.

FONTE: Giorgio Torre (www.bicitv.it)

ORDINE D’ARRIVO

1 Elia Viviani (Ita) Deceuninck-QuickStep 3:54:35
2 Caleb Ewan (Aus) Lotto Soudal
3 Daryl Impey (RSA) Mitchelton-Scott
4 Ryan Gibbons (RSA) Dimension Data
5 Jens Debusschere (Bel) Katusha-Alpecin
6 Luke Rowe (GBr) Team Sky
7 Michael Mørkøv (Den) Deceuninck-QuickStep
8 Jay McCarthy (Aus) Bora-Hansgrohe
9 Owain Doull (GBr) Team Sky
10 Luis León Sanchez (Spa) Astana Pro Team