28 Aprile Apr 2019 1904 21 days ago

APPENNINO: Cattaneo su Masnada, festa Androni Sidermec

Podio tutto bergamasco con il terzo posto di Ravanelli (Biesse Carrera)

Appennino Podio1

Genova (GE) (28/04) – Momento magico per l’Androni Sidermec che dopo il Tour of the Alps si mette in luce anche al Giro dell’Appennino. A vincere oggi sul traguardo di Genova è stata Mattia Cattaneo ancora una volta protagonista con il compagno Fausto Masnada che si è classificato al secondo posto. Podio tutto bergamasco con il terzo posto di Simone Ravanelli della Continetal Biesse Carrera, al primo podio in una gara con i professionisti.

La gara è stata animata da un terzetto che si è reso protagonista della fuga iniziale con protagonisti Pierpaolo Ficara (Amore & Vita – Prodir), Juan Antonio Lopez-Cozar (Euskadi-Murias) e Samuele Rivi(Nazionale Italia). Una volta annullato questo tentativo, la corsa si è accesa sulla Bocchetta con l’attacco sferrato dalla coppia dell’Androni composta da Cattaneo e Masnada. Con i due orobici se ne sono andati il conterraneo Ravanelli e lo spagnolo Mikel Bizkarra Etxegibel (Euskadi Basque Country – Murias).

Il nuovo quartetto battistrada è proceduto di comune accordo fino ai meno 3 km dall’arrivo quando, sfruttando anche la superiorità numerica, l’Androni ha fatto gioco di squadra e Cattaneo ha piazzato la mossa vincente. Un allungo decisivo che gli ha permesso di tagliare per primo il traguardo.

Giorgio Torre


ORDINE D'ARRIVO: 1. Mattia Cattaneo (Androni Giocattoli – Sidermec) in 4h40'51”; 2. Fausto Masnada (Androni Giocattoli – Sidermec) a 25”; 3. Ravanelli Simone (Biesse Carrera Asd); 4. Mikel Bizkarra (Spa, Euskadi Basque Country – Murias); 5. Federico Zurlo (Giotti Victoria – Palomar) a 49”; 6. Marco Canola (Nippo – Vini Fantini – Faizanè); 7. Sergei Shilov (Rus, Gazprom – Rusvelo); 8. Andrea Vendrame (Androni Giocattoli – Sidermec); 9. Francesco Gavazzi (Androni Giocattoli – Sidermec); 10. Simone Velasco (Neri Sottoli Selle Italia Ktm).