27 Giugno Giu 2019 0912 3 months ago

Domani la presentazione del 34° Giro del Medio Brenta

Alle ore 20,30 l'Agriturismo "La Palazzina" di Curtarolo ospiterà la presentazione della corsa Internazionale riservata agi élite e under 23

Foto Presentazione 2018

Curtarolo (Padova) - Venerdì 28 giugno, con inizio alle ore 20,30, l'Agriturismo "La Palazzina" di Curtarolo ospiterà la presentazione del 34° Giro del Medio Brenta la corsa Internazionale riservata agi élite e under 23 (aperta ai team-professionistici Continental e Professional della nazione organizzatrice) in programma domenica 14 luglio e promosso dal Veloce Club Villa del Conte presieduto dal Michele Michielon. L’appuntamento sarà condotto da Mario Guerretta di Telechiara-Teleciclismo che sarà affiancato dalla miss Ilaria Reato.

Per l'occasione sarà illustrato il percorso in tutti i dettagli tecnici e distribuita la brochure. Il Giro del Medio Brenta è ia seconda prova del 18° Trofeo Internazionale Grand Prix Città Murata presieduto da Enzo Conte e diretto da Pierluigi Basso con l'organizzazione del Veloce Club Tombolo. La prima tappa quella relativa all'Alta Padovana Tour si svolse l'11 maggio; mentre il Gp Poggiana di Riese Pio X si disputerà l'11 agosto e il Trofeo Bianchin di Paderno di Ponzano il 22 settembre.

Il Giro del Medio Brenta vanta un invidiabile Albo d’Oro comprendente, tra gli altri, Giorgio Furlan, Matteo Tosatto, i vincitori dei Giri d’Italia, Gilberto Simoni e Damiano Cunego. Il percorso prevede, tra l'altro, l’ascesa lungo i versanti dell’Altopiano di Asiago e la ripida discesa verso la pianura e per il quinto anno consecutivo confermerà lo spettacolare arrivo con circuito finale in quota con il traguardo stabilito a Gallio (Vicenza).

Al "vernissage" interverranno, tra gli altri, molti campioni del passato e tra loro Mario Beccia protagonista della classifica e vittorie di tappa al Giro e successi alla Freccia-Vallone del 1982 e al Giro di Svizzera 1980. Beccia attualmente è presidente dell'Associazione Glorie Ciclismo Triveneto. Durante la cerimonia di presentazione della gara sarà proiettato filmato preparato da "Teleciclismo".

Nel 2018 ad affermarsi fu in solitaria Alexander Evtushenko (Nazionale Russia) davanti al bergamasco Simone Ravanelli (Biesse Carrera Gavardo) giunto dopo 5" e al marocchino Zahiri Abderrahim (Trevigiani Phonix Hemus Gavardo) a 30".

Francesco Coppola