17 Luglio Lug 2019 0903 one month ago

JUNIORES: A Verre il Memorial Diego Schiaroli

Il giovane lucano del Cps Professional Team ha trionfato in solitaria

Schieroli Podio

Alessandro Verre sulle ali dell’entusiasmo e della vittoria: sua la 27°edizione del Memorial Diego Schiaroli

Il Memorial Diego Schiaroli ha confermato il prestigio ed il suo appellativo di gara juniores regina dell’estate archiviando la 27°edizione con un’eccezionale performance del lucano Alessandro Verre (Cps Professional Team) che ha trionfato in solitaria per mettere il quarto sigillo stagionale 2019 una settimana dopo aver vinto la gara a carattere nazionale di Ascoli Piceno (Memorial Luigi Ferretti).

Una nutrita e qualificata partecipazione di ragazzi della categoria juniores, impreziosita dalla presenza delle quattro ragazze della formazione femminile élite Born to Win G20 Boiler Parts Ambedo (Anastasia Carbonari, Francesca Pisciali, Caris Cosentino e la campionessa regionale FCI Marche in carica Arianna Sessi), il tutto premiato da una organizzazione perfetta del Gruppo Sportivo Pianello che ha condiviso il successo della manifestazione insieme all’Acli di Filetto e ai familiari più stretti dell’indimenticato campione Diego Schiaroli.

Una gara di 117 chilometri con la prima parte in circuito e la seconda con il doppio passaggio sulla salita verso Filetto: in una giornata senza la morsa del caldo dei giorni precedenti è stata comunque corsa a tutta sin dalle prime pedalate con il gruppo dei 123 partecipanti che ha lasciato inizialmente andare una fuga di 20 corridori (vantaggio massimo circa due minuti) con il campione regionale su pista FCI Marche Filippo Dignani (Scap Trodica di Morrovalle) e Anastasia Carbonari (Born to Win G20 Boiler Parts Ambedo).

Intorno all’80°chilometro di gara, la fuga è stata ripresa sotto la spinta della Vini Fantini Sportur Free Bike e a mettersi in evidenza successivamente sono stati Karim Egidio Raviele (Cps Professional Team), Simone De Cosimo (Pro.Gi.T Cycling Team) e Davide Crociati (Team Alice Bike Myglass) quando la corsa si è trovata ad affrontare il primo ed impegnativo passaggio sull’ascesa verso Filetto di Senigallia.

Tra il breve tratto di pianura e l’ultima scalata verso Filetto nell’anello conclusivo di 23 chilometri, la zampata vincente è stata di Verre che dopo aver ripreso i tre attaccanti, ha allungato con decisione per regalarsi una netta vittoria e confermarsi tra gli atleti juniores più in forma in questo inizio di estate a livello nazionale. A completare il podio Crociati e De Cosimo, quarto Raviele e il resto degli inseguitori molto sfilacciati.

ORDINE D’ARRIVO

1° Alessandro Verre (Cps Professional Team) 106,4 chilometri in 2.40’00” media 39,919 km/h

2° Davide Crociati (Team Alice Bike - Myglass) a 30”

3° Simone De Cosimo (Pro.Gi.T. Cycling Team)

4° Karim Egidio Raviele (Cps Professional Team)

5° Massimiliano Presutti (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

6° Leonardo Ciotti (Cycling Team Fonte Collina)

7° Simone D'Alessandro (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)

8° Federico Cardone (Cps Professional Team)

9° Mattia Casadei (Team Alice Bike - Myglass)

10° Giuseppe De Laurentiis (Vini Fantini-Sportur-Free Bike)