23 Agosto Ago 2019 1936 25 days ago

AVENIR: Tappa a Evans, maglia a Foss

Aleotti terzo nella generale, Battistella sesto

Avenir Evansottava

Non è certamente avaro di colpi di scena il Tour de l'Avenir 2019. L'ottava tappa di 23 km sul passo inedito di Loze, sopra Meribel, ha fatto saltare il belga Mauri Vansevenant, ieri grande protagonisti e oggi incapace di limitare i danni, costretto cedere la maglia gialla al norvegese Tobias Foss, scivolando addiririttura al settimo posto. La tappa è stata vinta dall'australiano Alexander Evans. Nella bagarre si è difeso ancora una volta bene l'azzurro Giovanni Aleotti, nono al traguardo di tappa e terzo nella generale a 41” da Foss, alle spalle dello statunitense Jorgenson, secondo a 23”. Anche l'altro azzurro Samuele Battistella è ben piazzato, al sesto posto, a 2'20” dal leader.

L'Italia è seconda nella classifica per nazioni dietro il Belgio e davanti a Colombia, Francia e Spagna.

La penultima tappa di domani prevede tre montagne di seconda categoria e l'arrivo ai 2.093 metri di Tignes.


8^ TAPPA

1. Alexander Evans (AUS) Km. 25 In 01h05'39"; 2. Michel Ries (LUX) A 12 "; 3. Clément Champoussin (FRA) a 24 ";4. Matteo Jorgenson (USA) a 36”; 5. Tobias Foss (NOR) a 42”; 6. Jhojan Garcia Sosa (Col) a 1'04”, 7. Jon Agirre (Spa) a 1'23”; 8. lan Van Wilder (Bel) a 1'25”; 9. Giovanni Aleotti (Ita)a 1' 28”, 10. Nicolas Prodhomme (Fra) a 1'40”

GENERALE

1. Tobias Foss (Nor) in 22h39'37"

2. Matteo Jorgenson (USA) a 23"

3. Giovanni Aleotti (Ita) a 41"

4. Clément Champoussin (Fra) a 58"

5. Ilan Van Wilder (Bel) a 1'38"

6. Samuele Battistella (Ita) a 2'20"

7. Mauri Vansevenant (Bel) a 2'35"

8. Georg Zimmermann (Ger) a 3'30"

9. Urko Berralde (Spa) a 4'19"

10. Michael Ries (Lux)