23 Agosto Ago 2019 1003 26 days ago

Giornata Rosa - Il 25 agosto a Noventa il Memorial Pierobon

Oltre 300 atlete sono attese a Noventa di Piave per la 5^ edizione della manifestazione dedicata a Chiara Pierobon, tra queste anche le protagoniste dei recenti mondiali pista a Francoforte.

MEMORIAL CHIARA PIEROBON

Noventa di Piave (Venezia) - Oltre Trecento atlete e tra loro le protagoniste dei recenti Campionati del Mondo su pista svoltisi a Francoforte (Germania) e da quelli Europei su strada di Alkmaar (Olanda) parteciperanno domenica 25 agosto a Noventa di Piave, in provincia di Venezia, alla 5^ edizione della Giornata Rosa dedicata alla Memoria di Chiara Pierobon. Tra loro le componenti del quartetto che hanno conquistato il titolo iridato dell'Inseguimento a Squadre Junior. La competizione, organizzata dal Veloclub Tergas Avis con la regia di Luciano Zecchinel, la collaborazione del Comune e della Pro Loco di Noventa di Piave, dal 2014 rappresenta uno degli appuntamenti più importanti del calendario nazionale per il settore femminile e soprattutto un'interessante vetrina per quello giovanile.

Un evento che è sempre stato dedicato al ricordo di Chiara Pierobon, la 22enne azzurra di Santa Maria di Sala scomparsa il primo agosto del 2015 mentre si apprestava a raggiungere la Germania per partecipare alla 7^ prova di Coppa del Mondo. Proprio sulle strade di Noventa di Piave si comincerà a costruire la squadra femminile che difenderà i colori dell'Italia ai Campionati Mondiali su strada stabiliti ad Arrogate (Gran Bretagna) dal 22 al 29 settembre.

La 5^ Giornata Rosa, programmata su un velocissimo circuito con partenza e arrivo in Piazza Marconi, sarà articolata in tre gare distinte che saranno dirette da Gianpietro Bonato. Le prime a cimentarsi dalle ore 9.30 saranno le 80 Esordienti iscritte che si contenderanno il Trofeo Avis; toccherà poi alle 11 alle altrettante Allieve contendersi il Trofeo Pro Loco e dalle 15.30 le 150 Open (Elite/Under e Junior) competere per il Trofeo Tergas-Memorial Chiara Pierobon. Nutrite anche le rappresentative straniere tra le quali spiccano quelle della Russia, della Slovenia e dell'Austria.

Il percorso delle tre corse è stato disegnato sul classico circuito di 12 km che sarà ripetuto 3 volte (36 km) dalle Esordienti; 5 volte pari a 60 km dalle Allieve e 7 volte per complessivi 84 km per le Donne Open/Junior. Da rilevare che le prime due gare della categoria saranno abbinate alla terza prova del Campionato Triveneto.

Ad aggiudicarsi l'edizione 2018 della Giornata Rosa furono la trevigiana Laura Tomasi (Top Girls), tra le Open; la bresciana Emanuela Zanetti (Gauss), tra le Junior; la trentina Elisa Tonelli (Team Trentino), tra le Allieve e l'altra trevigiana Greta Cettolin (Young Team Arcade), tra le Esordienti.

Francesco Coppola