7 Ottobre Ott 2019 1841 7 days ago

JUNIORES: Piccolo, un rullo compressore a Castiglion Fibocchi

Distacchi abissali per gli avversari dell'azzurro nella gara aretina

Piccolo Castiglion

Castiglion Fibocchi (AR) (7/10) - Non abbiamo ricordi precedenti almeno nelle gare svoltesi in Italia, di un distacco così pesante inflitto dal vincitore di una gara juniores al secondo classificato. E’ successo nel 69° Trofeo Festa Patronale-Trofeo Fosco Frasconi, ultima gara della stagione in Toscana, organizzato dal G.S. Fausto Coppi di Laterina a Castiglion Fibocchi. Il meraviglioso vincitore della gara, Andrea Piccolo, Campione Europeo e Italiano a cronometro si è presentato da solo sul traguardo dopo tanti chilometri di fuga.

Per attendere il secondo classificato, anch’egli del Team LVF anche se affiliato nelle Marche, il campione italiano in linea Gianmarco Garofoli si è dovuto attendere ben 7 minuti e 35 secondi. Soltanto 46 i corridori al via, con tanto dolore per la notizia della morte di un loro collega, il dilettante élite Giovanni Iannelli e gara dominata in lungo e largo da Piccolo alla sua tredicesima vittoria stagionale.

Antonio Mannori

ORDINE DI ARRIVO: 1. Andrea Piccolo (Team LVF) Km. 113,400 in 2h40’26”, media 42,410; 2. Gianmarco Garofoli (Team LVF Marche) a 7’35”; 3. David Sebastin Kajamini (Angelo Gomme Villadose); 4. Emanuele Boselli (idem); 5. Alessandro Verre (CPS Professionale Team); 6. Giosuè Crescioli (Pitti Shoes Cicli Taddei); 7. Matteo Regnanti (Stabbia Ciclismo); 8. Lorenzo Peschi (Big Hunter Beltrami TSA Seanese) a 7’53”; 9. Alessio Nieri (idem) a 8’24”; 10. Alessandro Cuccagna (Tam Fortebraccio) a 9’42”.