31 Gennaio Gen 2020 0829 7 months ago

Via ai lavori a Bacchereto per il tricolore U23

Prima riunione operativa sulla collina verso Carmignano che sarà teatro del Giro del Montalbano 2020, ovvero il Campionato Italiano under 23 del prossimo 20 giugno a Bacchereto, ospiti del ritrovo “Gli Amici della Rocca” sotto la regìa di Franco Orlandi

SEANO DI CARMIGNANO(PO) - Sulla collina verso Carmignano che sarà teatro del Giro del Montalbano 2020, ovvero il Campionato Italiano under 23 del prossimo 20 giugno a Bacchereto, ospiti del ritrovo “Gli Amici della Rocca” sotto la regìa di Franco Orlandi, si è tenuta una serata semplice e familiare voluta dall’U.C. Seanese Corse, la società presieduta da Marco Fuochi organizzatrice del tricolore assieme al G.S. Bacchereto. In pratica l’inizio dei lavori organizzativi, anche se ci sono state già alcune riunioni ristrette e si attende la visita del responsabile nazionale della Struttura Tecnica Ruggero Cazzaniga e del c.t. azzurro Marino Amadori per la definitiva scelta del percorso già delineato a grandi linee. Un’ottantina le persone presenti con tante autorità. Il Presidente del Consiglio Regionale della Toscana Eugenio Giani con il consigliere regionale Nicola Ciolini, i sindaci di Prato Matteo Biffoni, di Poggio a Caiano e presidente della Provincia di Prato Francesco Puggelli, quello di Carmignano Edoardo Prestanti con l’assessore allo sport Stefano Ceccarelli. Ospiti della serata anche i colonnelli dei carabinieri Marco Grandini, comandante provinciale di Prato e Emilio Mazza della Scuola Marescialli di Firenze, Davide Murru che comanda la stazione di Carmignano, il comandante della Polizia Provinciale di Prato Michele Pellegrini e quello della Polizia Municipale di Carmignano Rolando Palagini, i rappresentanti del comando pratese dei Vigili del Fuoco. Prima degli interventi da parte degli ospiti, un grande e meritatissimo applauso è stato dedicato a Luciano Lenzi, storico organizzatore del Giro del Montalbano, da lui ideato assieme al compianto Luigi Bellini nel 1954, e che ha vissuto tutte e 65 le edizioni della classica per dilettanti. Un personaggio che dopo tanti appassionati anni di lavoro organizzativo, merita così come la frazione di Bacchereto e il locale gruppo sportivo, la soddisfazione di allestire la prova tricolore Under 23.

Tra i presenti anche i rappresentanti del Gruppo Motociclisti Pistoiesi, che garantiranno la scorta tecnica con il presidente Alessandro Lazzerini, Egiziano Villani, che fa parte della Commissione Nazionale Sicurezza e Direttori di gara, Domizio Spadi, Adriano Dini una delle voci del Team Radio Corsa Toscana per il servizio informazioni, Rodolfo Gambacciani e Sanzio Rampogni, direttori di gara. Un ruolo importante lo avranno per il Campionato Italiano Under 23 gli sponsor presenti in gran numero alla bella serata presso il casale rustico degli “Amici della Rocca”. Sono. Mediolanium grazie a Francesco Antonangeli, Chianti Banca con il consigliere Bagnai, Consiag, Estra, Publiacqua, Befyn, Il Legnaiolo, F.lli Innocenti, Io Bici, Carrozzeria Alfieri, C&B di Cecconi, Mini Scav, Euromotor, Luzzi, Castelnuovo Lavori, Carrozzeria Magic CM, le Pro Loco di Carmignano e di Poggio a Caiano.

Antonio Mannori