5 Febbraio Feb 2020 1006 21 days ago

Tricolori U23 - Ispezione sul percorso Bacchereto-Seano

Giornata tutta toscana per il responsabile della Struttura Tecnica Nazionale Ruggero Cazzaniga e per il c.t. degli Under 23 Marino Amadori, che assieme ai dirigenti della Struttura Regionale hanno ispezionato il percorso della gara del 20 giugno.

Il Gruppo Con Dirigenti, Autorità, Organizzatori

BACCHERETO (PO) - Giornata tutta toscana per il responsabile della Struttura Tecnica Nazionale Ruggero Cazzaniga e per il c.t. degli Under 23 Marino Amadori, che assieme ai dirigenti della Struttura Regionale Marco Buggiani, Alessandro Dolfi e Filippo Fuochi, ad Andrea Vezzosi del C.P. di Prato, ai direttori di gara Rodolfo Gambacciani e Sanzio Rampogni, e agli organizzatori, hanno visionato il percorso del Campionato Italiano Under 23 del 2020 in linea. A Bacchereto di Carmignano in provincia di Prato, è iniziato il sopralluogo per il tricolore (sarà aggiudicato con il 65° Giro del Montalbano) di sabato 20 giugno organizzato dalla U.C. Seanese Corse (presidente Marco Fuochi) e dal G.S. Bacchereto rappresentato da Luciano Lenzi, storico dirigente di Bacchereto, fondatore della gara con il compianto Luigi Bellini nel 1954 e che ha organizzato tutte le edizioni della classica per dilettanti. Lenzi era presente al sopralluogo con Marco Degl’Innocenti.

C’è stata non solo l’attenzione al percorso con la salita di Madonna del Papa, ma anche al luogo dove avverrà il ritrovo e la partenza e soprattutto il traguardo, in quanto nel centro di Bacchereto non esistono ampie zone per posizionare le strutture occorrenti e allestire parcheggi. Da qui la decisione (erano presenti il sindaco di Carmignano Edoardo Prestanti, l’assessore allo sport Stefano Ceccarelli, oltre al comandante della Polizia Municipale Rolando Palagini) di effettuare ritrovo e partenza ufficiosa della prova tricolore Under 23 a Bacchereto, mentre l’arrivo sarà aggiudicato a Seano (5 Km di distanza) in zona Casa Rossa, dove esiste un ampio rettilineo di arrivo e notevoli possibilità di parcheggiare.

DETTAGLI E PERCORSO: Venerdì 19 giugno ritrovo e verifica licenze oltre a un’importante riunione sulla sicurezza e sulle disposizioni per la prova tricolore.

Sabato 20 ritrovo sempre a Bacchereto e partenza ufficiosa attorno alle 12,30 per raggiungere Seano di Carmignano da dove verrà data la partenza ufficiale. Ci sarà un tratto iniziale interamente in pianura per transitare anche in Provincia di Pistoia e da Casalguidi, per rendere omaggio a Franco Ballerini a dieci anni dalla sua morte che ricorrono lunedì prossimo 10 febbraio. Esaurito il tratto in pianura si tornerà a Seano da dove inizieranno 5 giri con la salita verso Bacchereto, i successivi saliscendi nella zona di Fontemorana, e l’impennata breve ma micidiale di Madonna del Papa. I primi tre giri saranno più lunghi in quanto la corsa giunta in località Comeana proseguirà in provincia di Firenze per transitare sulle colline signesi e quindi da Sant’Angelo a Lecore, tornare a Seano. Due giri invece saranno più brevi in quanto da Comeana (zona variante) i corridori raggiungeranno Poggio a Caiano e quindi Seano. In quest’ultima località e sull’ampio e ideale rettilineo di via Carlo Levi in zona Casa Rossa, sarà posto il traguardo del Campionato Italiano Under 23 dopo 170 chilometri. Sala stampa, locali giuria e segreteria, così come la premiazione, presso la sede del Tennis Club a circa 200 metri dalla zona di arrivo.

Antonio Mannori