16 Febbraio Feb 2020 1937 one month ago

Toscana - La Continental Casillo Petroli Firenze Hopplà

Una squadra solida forte di 16 atleti in grado di imporsi su qualsiasi traguardo, due direttori sportivi abili ed esperti, un team manager di comprovata serietà e professionalità

Casillo Petroli Firenze Hopplà

SCANDICCI (FI) - Una squadra solida forte di 16 atleti in grado di imporsi su qualsiasi traguardo, due direttori sportivi abili ed esperti, un team manager di comprovata serietà e professionalità, sponsor appassionati, entusiasti e che amano il ciclismo. Non manca veramente nulla al Team Continental under 23 della Casillo Petroli Firenze Hopplà per essere protagonista della stagione che inizierà sabato prossimo 22 febbraio. Coppa San Geo e Firenze-Empoli i primi impegni per cercare subito di lasciare il segno, quindi il debutto nei professionisti con le trasferte in Croazia e Slovenia. Sveglia di buon mattino ieri mattina per lasciare il ritiro di Riotorto e prima fermata presso l’azienda Truck Italia tra Empoli e Montelupo Fiorentino, ospiti di Giuliano e Matteo Taverni e con la presenza di un altro sponsor empolese della squadra, trascinatore, entusiasta e grande amante del ciclismo, come Claudio Lastrucci della Hopplà. Foto, riprese televisive e via a Scandicci ospiti della Petroli Firenze e dei due titolari Sandro e Riccardo Pelatti. Cerimonie doverose e che hanno confermato la splendida immagine che il team garantisce.

Sedici i corridori guidati da Matteo Provini e Gianni Faresin dei quali cinque riconfermati, con Omar Piscina nel ruolo di Team Manager. Al quintetto si è aggiunto un poker proveniente dalla Zalf (Abenante, Faresin, Tolio, Zurlo). I tre velocisti della squadra sono Marchetti, Ferrari e Cataldo, gli scalatori il promettente lucano Verre proveniente dagli juniores (unico diciannovenne della squadra) vincitore lo scorso anno di 12 corse e Murgano, mentre l’ultimo arrivo, quello del toscano Gabriele Benedetti, si può considerare un vero e proprio valore aggiunto, per le doti e le qualità del valdarnese. L’atleta straniero è il danese FrederiK Thomsen, mentre da ricordare la convocazione in Nazionale di Luca Coati, nel Trofeo dik Laigueglia. Un mix di atleti davvero interessante, omogeneo e di qualità. L’esperienza dei due tecnici Provini e Faresin e la presenza del team manager Piscina, sarà di notevole aiuto e di grande impatto per i giovani. Un team solido, per confermarsi in tutte le gare più importanti del calendario internazionale e nazionale.

LA SQUADRA: Abenante Pasquale (1998), Benedetti Gabriele (2000), Carpene Samuele (2000), Cataldo Lorenzo (1999), Cervellera Andrea (1998), Coati Luca (1999), Faresin Edoardo Francesco (1998), Ferrari Davide (1999), Marchetti Moreno (1998), Murgano Marco (1998), Raimondi Alex (2000), Rigollet Laurent (1999), Thomsen Frederik (2000), Tolio Alex (2000), Verre Alessandro (2001), Zurlo Matteo (1998).

ANTONIO MANNORI