8 Marzo Mar 2020 1445 2 months ago

Toscana - Grande attesa per il Cycling Team Casano Juniores

Fedele al motto “Da soli non si va da nessuna parte” che il presidente della società Renato Di Casale ama ripetere da sempre, si rafforza il progetto sinergico del Cycling Team Casano, tra Liguria e Toscana.

Il Cycling Team Casano (Foto Fruzzetti)

CASANO (SP) - Fedele al motto “Da soli non si va da nessuna parte” che il presidente della società Renato Di Casale ama ripetere da sempre, si rafforza il progetto sinergico del Cycling Team Casano, tra Liguria e Toscana. In pratica una filiera completa con i giovanissimi della Fabrimar Marco Forever-Casano di Massa, gli esordienti del G.S. Termo-Casano, gli allievi con la lucchese Speedy Bike-Casano di Capezzano Pianore, il tutto per avere un vivaio ricco (circa 50 atleti) e garantire i ricambi a livello juniores. E’ di questa squadra che ci occupiamo in quanto dovrebbe essere (usiamo il condizionale vista l’attuale situazione) la prima a scendere in gara, domenica 5 aprile a Torre di Fucecchio. La stagione 2020 si prospetta molto interessante, con diversi nuovi arrivi di atleti al debutto in categoria. Lo staff tecnico, il presidente Di Casale ed il team manager Christian Castagna, hanno cercato di portare a Casano atleti di spessore per dare nuovamente lustro ad una società tra le più longeve e attive del ciclismo ligure e non solo. Tre saranno i direttori sportivi e oltre ai riconfermati Daniele Della Tommasina e Giuseppe Di Fresco, arriva il siciliano Christian Benenati, ex professionista, la scorsa stagione alla guida della Milleluci dalla quale ha portato con se Giordani e Boschi. Quattro i riconfermati Tedeschi, Santucci, Marchionni e Vignoli, e tra gli arrivi il miglior allievo toscano per rendimento, Crescioli ed il campione toscano (terzo in quello italiano di Chianciano Terme) il massese Bozicevich. Altri arrivi importanti quelli di Galeotti, Brugnoli, Coltelli, e per chiudere Masnadi e Sivori

La squadra avrà due affiliazioni, una in Toscana e una in Liguria. Il team manager Christian Castagna: “Dopo un buon 2019 fatto di molti piazzamenti dove è mancata solo la vittoria, ripartiamo con tanta fiducia, consapevoli di aver allestito una squadra molto competitiva con l'arrivo di atleti di interesse nazionale. La preparazione dei ragazzi procede senza intoppi, e sono stato felice che la scorsa settimana tre dei ragazzi, Crescioli, Giordani e Tedeschi, sono stati chiamati dal tecnico responsabile della Nazionale Italiana juniores Rino De Candido, per dei test metabolici e funzionali presso il velodromo di Montichiari”.

La società Cycling Team Casano è legata anche a un’altra realtà quella del Casano SSD, società che cura l’organizzazione del Giro della Lunigiana per il quale il direttore organizzativo della gara Marco Danese, sta già attivamente lavorando. La manifestazione a tappe una delle più importante del mondo si disputerà dal 3 al 6 settembre su quattro giornate e possiamo confermare che ci sarà l’arrivo in salita del “tappone” a Le Casette (Massa) anche quest’anno e in una giornata ci potrebbe essere sia una frazione in linea che una cronometro. Infine tra gli sponsor il marchio KKK (Know-How), la Pizzeria La Rusticanella e diversi altri con una maglia davvero elegante realizzata dalla Pissei per la prossima stagione.

LA SQUADRA: Lorenzo Tedeschi, Lapo Matteo Bozicevich, Ludovico Crescioli, Federico Galeotti, Francesco Brugnoli, Luca Masnadi, Leonardo Marchionni, Flavio Santucci, Lorenzo Boschi, Lorenzo Giordani, Edoardo Coltelli, Giulio Sivori, Thomas Vignoli. (Ds Giuseppe Di Fresco, Daniele Della Tommasina, Cristian Benenati; collaboratori Aldo Capelli, Michele Vittori, Filippo Savini; team manager Christian Castagna.

Antonio Mannori

Nella (Foto Fruzzetti) la squadra juniores