26 Luglio Lug 2020 1713 14 days ago

Irma Siri trionfa nella cronometro di Rodigo

A poco più di un mese dopo un brutto incidente stradale vittoria dal sapore speciale per l’Esordiente ligure della Cadeo Carpaneto

Irmasirirodigo

Carpaneto (PC) (26/07) – Una vittoria dal sapore speciale, a poco più di un mese da un brutto incidente stradale in allenamento. Per Irma Siri (Cadeo Carpaneto), il successo nella cronometro per Donne Esordienti a Rodigo (Mantova) rappresenta una domenica densa di emozioni, con la grande paura (era il 21 giugno quando è entrata in collisione con un’automobile mentre era in sella) ormai messa alle spalle, così come i ricordi dello stop forzato che per fortuna lasciano il segno alla grande passione, alle indiscutibili doti e anche alla gioia del brillante risultato. Già in evidenza nella cronometro della Pendola, la Siri (talento ligure al secondo anno nel sodalizio piacentino) ha saputo superarsi in una manifestazione che ha visto la società del presidente Mauro Veneziani conquistare un piazzamento anche nelle Allieve con la parmense Giulia Raimondi, nona.

Nell’ambito della “galassia” Aspiratori Otelli Vtfm Carin Loxam Baiocchi Alchem Cadeo Carpaneto, da segnalare anche il sesto posto dell’Allievo brianzolo Gabriele Casalini (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Loxam Baiocchi Alchem) nella cronometro milanese di Morimondo.

Nelle foto di Fabiano Ghilardi, Irma Siri (Cadeo Carpaneto) in azione e sul podio a Rodigo

Risultati

DONNE ESORDIENTI: 1° Irma Siri (Cadeo Carpaneto) in 7 minuti 10 secondi 30, 2° Anita Baima (Cicli Fiorin) a 10 secondi 70, 3° Arianna Giordani (VO2 Team Pink) a 13 secondi 70, 4° Romina Evelyn Di Sciuva (Cicli Fiorin) a 16 secondi 80, 5° Virginia Iaccarino (Team 1971) a 25 secondi 20, 6° Camilla Colombo (Ju Green Gorla Minore) a 25 secondi 50, 7° Erja Giulia Bianchi (Ju Green Gorla Minore) a 25 secondi 70, 8° Asia Sgaravato (Cycling Team Petrucci Ekoi) a 25 secondi 70, 9° Camilla Bezzone (Cicli Fiorin) a 26 secondi 40, 10° Giorgia Tagliavini (Cavriago) a 26 secondi 90.

ALLIEVE: 1° Sara Pepoli (Polisportiva Fiumicinese Fa.i.t.) in 7 minuti 1 secondo 50, 2° Aurora Cappelletti (Officina Alberti Uc Val d’Illasi) a 1 secondo, 3° Chiara Sacchi (Cesano Maderno) a 5 secondi 90, 4° Valentina Zanzi (Awc Re Artù General System) a 9 secondi 40, 5° Martina Sanfilippo (VO2 Team Pink) a 9 secondi 50, 6° Rebecca Vezzosi (Gioca in Bici Oglio Po) a 13 secondi 80, 7° Vittoria Grassi (VO2 Team Pink) a 14 secondi 80, 8° Veronica Grisotto (Team 1971) a 15 secondi 80, 9° Giulia Raimondi (Cadeo Carpaneto) a 16 secondi 90, 10° Livielle Ongarato (Team 1971) a 23 secondi 32.

ALLIEVI: 1° Matteo Fiorin (Cicli Fiorin) 8 chilometri 400 metri in 9 minuti 46 secondi 937,2° Mirko Bozzola (Pedale Senaghese Piemonte) in 10 minuti 3 secondi 697, 3° Filippo Turconi (Bustese Olonia) in 10 minuti 13 secondi 734, 4° Nicolò Arrighetti (Cicli Peracchi Sovere) in 10 minuti 15 secondi 294, 5° Alessandro Perracchione (Young Bikers Team) in 10 minuti 20 secondi 207, 6° Gabriele Casalini (Aspiratori Otelli Vtfm Carin Loxam Baiocchi Alchem) in 10 minuti 32 secondi 487, 7° Leonardo Vesco (Biassono) in 10 minuti 33 secondi 340, 8° Daniel Vitale (Pedale Senaghese) in 10 minuti 33 secondi 546, 9° Christian Bramati (Ciclistica Trevigliese) in 10 minuti 36 secondi 120, 10° Daniele Marinoni (Ciclistica Trevigliese) in 10 minuti 38 secondi, 137.