8 Novembre Nov 2020 1723 19 days ago

Challenge by La Vuelta: Elisa Balsamo vince a Madrid

Chiara Consonni, quarta, completa il successo della Valcar – Travel & Service nell’ultima gara UCI World Tour della stagione

Elisa Balsamo Vuelta

L’aveva dichiarato insieme al suo d.s. Davide Arzeni due giorni fa che l’obiettivo era la vittoria e così è stato: Elisa Balsamo ha vinto la terza tappa della Ceratizit Challenge La Vuelta, ultima frazione del Giro di Spagna ‘al femminile’ e ha dimostrato, ancora una volta, l’incredibile affidabilità di un’atleta che raramente sbaglia le occasioni importanti.

Quella che è stata la vittoria dell’ultima gara UCI World Tour della stagione è senza dubbio anche la vittoria più prestigiosa del già ricco palmares della ventiduenne piemontese della Valcar – Travel & Service che non smette di regalare gioie ai propri tifosi.

Sin dal mondiale junior vinto a Doha, passando per il recente europeo conquistato nella categoria under 23 a Plouay e arrivando a questo successo World Tour (è il secondo dopo l’exploit del 2019 al Giro della California) Elisa ha confermato questa tendenza ad ‘esserci’ nei momenti che contano. Ovvero, la cifra caratteristica dei grandi campioni.

E non è un caso che nelle più belle vittorie di Elisa c’è anche lo zampino di Chiara Consonni: in tutte le fotografie che immortalano le vittorie sopracitate, troverete sempre le braccia alzate anche della bergamasca che oggi ha concluso in quarta posizione.

Ma se nei casi precedenti era stata la stessa Chiara a tirare la volata ad Elisa, questa volta va sottolineato il lavoro di eccezionale qualità di Vittoria Guazzini e Ilaria Sanguineti che sono uscite nel momento giusto – a circa 1 Km dal traguardo – a pilotare la compagna di squadra per lo sprint finale. Un lavoro finalizzato al meglio da Elisa Balsamo che quando viene lanciata in questo modo, non perdona. Dietro di lei, nulla ha potuto Lorena Wiebes che ha dovuto arrendersi alla progressione dell’italiana, mentre sul terzo gradino del podio è salita l’ex campionessa italiana Marta Bastianelli.

Una vittoria capolavoro nell’ultima gara su strada della stagione che suggella l’impegno, la qualità e la serietà del lavoro di un team, la Valcar – Travel & Service, che in un anno così travagliato a causa dell’emergenza Covid-19 è riuscito comunque a ottenere risultati importanti, ma soprattutto ad accrescere il livello medio di ogni sua singola giovane atleta.

Ora le atlete Valcar – Travel & Service saranno chiamate a fare bene anche con la maglia della nazionale. Infatti settimana prossima scatteranno a Plovdviv in Bulgaria i Campionati Europei su pista. Tra le convocate, oltre a Elisa Balsamo, ci saranno anche Chiara Consonni, Vittoria Guazzini e Miriam Vece.