22 Dicembre Dic 2020 1537 one month ago

Toscana - Varato il calendario 2021 dilettanti

Dopo i chiarimenti della Struttura Tecnica e le ultime decisioni del Consiglio Federale, realizzata bozza del calendario sottoposto alla valutazione della STF: 43 gare, 39 nazionali, 2 internazionali e 2 criterium

Arrivo Coppa Burci 2020

FIRENZE – In Toscana, lo ricorderete poco più di un mese fa, la protesta da parte degli organizzatori di gare dilettanti, per le disposizioni della Federciclismo di far diventare tutte le gare regionali a carattere nazionale con aumento a loro giudizio sensibile dei costi. Da qui la minaccia di non richiedere nessuna gara in attesa di chiarimenti e precisazioni, che ci sono state, da parte della Federazione in merito ai costi oltre ad altre disposizioni emanate. Morale della favola, proteste rientrate e calendario toscano già varato nel corso di una video conferenza con società ed organizzatori, indetta dal coordinatore della Struttura Tecnica Regionale Marco Buggiani. Una bella riunione a distanza, vivace, con vari ed articolati interventi, ed alla fine ecco il riassunto relativo alle gare per il 2021. Complessivamente 43 quelle richieste tra Elite e Under 23, delle quali 39 Nazionali, due internazionali, il Gran Premio Industrie del Marmo a Carrara nel mese di maggio e la Ruota D’Oro- Gp Festa del Perdono a fine settembre a Terranuova Bracciolini, mentre sono al momento, due i “Criterium” quello a Torre di Fucecchio domenica 28 febbraio e quello a Poggio alla Cavalla in Provincia di Pistoia il 5 Aprile lunedì di Pasqua. Apertura della stagione naturalmente fissata per sabato 27 febbraio con la Firenze-Empoli organizzata dalla Maltinti Lampadari-Banca Cambiano a carattere nazionale e riservata solo agli Under 23, così come saranno anche tutte le altre gare organizzate dal sodalizio empolese del presidente Renzo Maltinti. Le ultime due gare in Toscana domenica 10 ottobre con il Trofeo Ezio Del Rosso a Montecatini Terme e chiusura martedì 12 ottobre con la Coppa del Mobilio a Ponsacco. Nel calendario ci sono altre novità, come un paio di gare inedite, mentre la Coppa Fiera di Mercatale Valdarno sarà posticipata e si svolgerà nel mese di maggio. Da segnalare anche che nelle date del calendario toscano al momento vuote, sono previste 5 gare nelle Marche ed una in Umbria, dando modo così alle società toscane di poter gareggiare in Regioni confinanti.

“Sono molto soddisfatto – afferma il coordinatore della STR Marco Buggiani – sia per il numero delle competizioni al momento inserite nella bozza del calendario da sottoporre alla Struttura Tecnica Nazionale, sia per come si è sviluppata e svolta la riunione a distanza con i vari addetti ai lavori. Entro la fine di dicembre contiamo di ripetere la stessa soluzione per compilare anche il calendario della categoria juniores con la speranza, che è quella di tutti, di poter gareggiare regolarmente a partire dalla Firenze-Empoli”.

Antonio Mannori