10 Aprile Apr 2021 1613 27 days ago

Veneto - Novità per i GS Cintellese

Con l’arrivo della stagione primaverile riprende l'attività agonistica del Gruppo Sportivo Cintellese sodalizio veneziano presieduto dall'ex professionista Gianluca Geremia che in questi giorni si appresta a festeggiare il 34° anno di attività.

PIERLUIGI SCLIP CON LA SUA GUIDA

TEGLIO VENETO (VENEZIA) - Con l’arrivo della stagione primaverile riprende l'attività agonistica del Gruppo Sportivo Cintellese sodalizio veneziano presieduto dall'ex professionista Gianluca Geremia che in questi giorni si appresta a festeggiare il 34° anno di attività. I primi a cimentarsi saranno gli atleti del settore paralimpico e tra loro il corridore ipovedente Pierluigi Sclip che potrà contare sulla collaborazione di quattro esperte guide nel tandem: Daniele Vidus Rosin, Luciano Banini, Luca Angeli ed Emanuele Pestrin. Guide con diverse caratteristiche fisiche e tecniche che consentiranno a Sclip di potersi cimentare su diversi tipi di percorso. L'atleta del Gs Cintellese sarà impegnato in un importante appuntamento già domenica 11 aprile con i Campionati Italiani su strada in programma a Marina di Massa con l’obiettivo di centrare il podio che negli ultimi anni è sfuggito di pochissimo. Tra le altre competizioni in calendario per la squadra paralimpica ci sono il Memorial Corradin a Dueville (Vicenza), la manifestazione all’Autodromo di Monza e il consueto appuntamento con la classica di Verolanuova, sede della Verola Paracycling Cup. Il calendario, comunque, è in continuo aggiornamento per la situazione pandemica. Non solo agonismo per il gruppo paralimpico del Gs Cintellese ma anche un impegno sociale attraverso una particolare dedizione nel sensibilizzare il messaggio educativo dello sport inclusivo. Nei progetti futuri da segnalare un'importante collaborazione con le scuole del territorio per poter inserire all’interno delle ore di educazione civica la tematica dello sport inclusivo, anche attraverso dimostrazioni pratiche. Per simili iniziative a favore della comunità la società ciclistica veneta potrà contare sulla stretta collaborazione di un gruppo di amici sponsor. "Un ringraziamento speciale - hanno sottolineato i dirigenti del club di Cintello di Teglio Veneto - lo rivolgiamo a loro che credono nei progetti sportivi, educativi e di crescita dei ragazzi che amano così tanto pedalare all'aria aperta". Da ricordare che il sodalizio è nato nel 1987 grazie ad un gruppo di amici, e tra loro Dante il papà di Gianluca Geremia, animato dalla grande passione per lo sport del pedale.

Francesco Coppola