19 Luglio Lug 2021 1532 13 days ago

GP Nazionale F.W.R. Baron - Romele sale il testa

L'alfiere della Ciclistica Trevigliese si è portato al comando del Gran Premio Nazionale FWR Baron con 106 punti distanziando di 4 lunghezze l'altro lombardo Manuel Oioli (Uc Bustese Olonia) con 102

ROMELE CON RINO BARON

PADOVA - Continua ad essere un susseguirsi di cambiamenti il vertice della classifica della 9^ edizione del prestigioso Gran Premio Nazionale FWR Baron Progetto Giovani Juniores. A determinarli questa volta e a identificarli come i decimi del ribaltamento dall'avvio della stagione riservata alla categoria ci ha pensato il campione italiano su strada e bergamasco di Lovere, Alessandro Romele, portacolori della compagine lombarda Ciclistica Trevigliese. Il corridore, nato il 30 agosto 2003, si è piazzato secondo in occasione del 34° Trofeo Vittorio Giorgi alla Memoria svoltosi domenica 18 luglio ad Albano S. Alessandro, in provincia di Bergamo, vinto in volata da Michael Vanni (Aspiratori Otelli-Carin-Baiocchi).

Romele, come è noto, nelle scorse settimane era già stato leader della classifica provvisoria del Superprestige voluto dalla famiglia Baron e realizzato con la collaborazione della Pedron Costruzioni e della Wilier Triestina. L'alfiere della Ciclistica Trevigliese si è portato al comando del Gran Premio Nazionale FWR Baron con 106 punti distanziando di 4 lunghezze l'altro lombardo Manuel Oioli (Uc Bustese Olonia) con 102. Alle loro spalle si sta ora creando il vuoto in considerazione che sono piazzati l'umbro Giulio Pellizzari (Uc Foligno) con 85 punti; l'emiliano-romagnolo Federico Biagini (Piacenza Cycling Academy) con 76 ed il trevigiano Alessandro Pinarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle) con 73. Seguiti a loro volta dal lombardo Dario Igor Belletta (GB Junior Team) 72; dal trevigiano Samuele Bonetto (Giorgione) 72 e dal veronese Edoardo Zamperini (Assali Stefen Omap) 70.

Quello ottenuto domenica 18 luglio in provincia di Bergamo da Romele è stato il terzo secondo posto della stagione dopo quelli di Reggio Emilia nel Trofeo Giancarlo Ceruti valido per il campionato regionale a cronometro e di Passariano (Brescia) nel 57° Trofeo Caduti e Dispersi Comune di Passariano. A loro vanno aggiunte anche tre vittorie centrate tutte in terra lombarda a Darfo Boario Terme (Brescia) nel Campionato Italiano; nel 4° Trofeo Città di Treviglio-Trofeo Elettromeccanica CDC, nel bergamasco e a Puegnago sul Garda nel 7° Trofeo Ilario Roberti, nel bresciano. Da segnalare anche cinque terzi piazzamenti.

Prossima e importante tappa con il Nono Gran Premio Nazionale FWR Baron Progetto Giovani Juniores è in programma domenica 25 luglio in Veneto in occasione del Gran Premio Sportivi di Loria, nel trevigiano.

Francesco Coppola