28 Agosto Ago 2021 0905 one month ago

Elite e U23 - Il 1° settembre la classica di Cerreto Guidi

Il mese di settembre si apre con una sfida tradizionale per i dilettanti élite e under 23, quella di Cerreto Guidi, in programma mercoledì primo settembre e giunta alla 75^ edizione organizzata come al solito dal G.S. Inpa.

Giuseppe Saronni

Il mese di settembre si apre con una sfida tradizionale per i dilettanti élite e under 23, quella di Cerreto Guidi, in programma mercoledì primo settembre e giunta alla 75^ edizione organizzata come al solito dal G.S. Inpa. Una corsa che conserva “gelosamente” un albo d’oro ricco di nomi importanti tra i quali anche quelli di Giuseppe Saronni e Alesssandro Petacchi. Questa volta la gara cerretese ha l’etichetta di “nazionale” e si svolgerà quindi su di un percorso che sfiora i 150 chilometri con partenza ed arrivo a Cerreto Guidi. In estrema sintesi il percorso prevede 8 giri con quattro passaggi dalla zona di arrivo dal versante di Poggio Tempesti, tre volte da quello di Corliano ed infine come al solito il finale da quello di Lazzeretto con arrivo di fronte al palazzo comunale. Gli iscritti sono 132 con queste squadre: Nazionale Russia, Beltrami Tre Colli, Andrea Cattoli, Malmantile-La Seggiola, Biotraining, Maltinti Banca Cambiano, Zero Zero Team, Futura Team Rosini, Etruria Team Sestese, Gragnano Sporting Club, InEmiliaRomagna, Lan. Service, Mastromarco Sensi Nibali, Overall Tre Colli, Poil. Tripetetolo, Team Mazzola, Pistoiese, Pregnana Scout, Velo Racin Palazzago. La partenza da Cerreto Guidi alle ore 14, l’arrivo arrivo previsto attorno alle ore 17,30. La corsa si avvale oltre che dell’impegno del G.S. Inpa, di quello del Comitato locale capitanato dallo storico dirigente Primo Palatresi, che nel dopo gara sarà premiato dalla Pro Loco di Cerreto Guidi ed insignito del "Cerrino d'Oro", speciale onorificenza che spetta ad un locale cittadino che si è fatto valere in ambito sportivo, lavorativo, culturale.

Antonio Mannori

Nella foto, Giuseppe Saronni che ha vinto questa classica da dilettante