2 Settembre Set 2021 0827 one month ago

Elite e U23 - Igoshev sfreccia a Cerreto Guidi

Spunto imperioso davanti al gruppo del giovane atleta russo

Podio Di Cerreto Guidi

Il diciannovenne russo Egor Igoshev si ripete. A 24 ore di distanza dal successo di Cesa in Valdichiana dove regolò in volata i 4 compagni di fuga, Igoshev con una volata di potenza ha messo in fila tutto il gruppo relegando ai posti d’onore il sempre bravo e brillante Magli in grandi condizioni di forma e Dapporto. Suo dunque il 75° Gran Premio Comune di Cerreto Guidi quest’anno con l’etichetta di gara nazionale su di un percorso di poco inferiore ai 150 chilometri che ha visto alla partenza 113 corridori e 68 arrivati. Il percorso prevedeva 8 giri con quattro passaggi dalla zona di arrivo dal versante di Poggio Tempesti, tre volte da quello di Corliano ed infine come al solito il finale da quello di Lazzeretto con arrivo nei pressi del palazzo comunale. Anche a Cerreto Guidi ritmo forsennato sino dai primi chilometri e media finale superiore ai 44 orari. Il gruppo ha marciato costantemente compatto e tutti i tentativi che sono stati messi in scena non hanno avuto fortuna. L’ultimo del campione toscano under 23 Martin Marcellusi ripreso a 1500 metri dal traguardo lungo il tratto in saluta verso il centro di Cerreto Guidi. Volata a ranghi compatti ed imperioso il rush del giovane russo (è nato il 2 luglio 2002. La gara è stata organizzata dal G.S. Inpa (in segreteria Daniele Brotini) e dal Comitato locale con lo storico dirigente Primo Palatresi, che nel dopo gara è stato premiato dalla Pro Loco di Cerreto Guidi con la consegna del "Cerrino d'Oro", speciale onorificenza che spetta ad un locale cittadino che si è fatto valere in ambito sportivo, lavorativo, culturale. Prossimo appuntamento in Toscana con i dilettanti sabato prossimo Signa in provincia di Firenze con la disputa del Campionato Regionale élite e under 23, aperto anche ai corridori extraregionali.

Infine una notizia curiosa. Uno degli addetti al servizio informazioni, Sandro Manzi (l’altro era Adriano Dini) è ritenuto il “vincitore a punti” della corsa di Cerreto Guidi, in quanto quando correva ottenne su questo traguardo un primo, un secondo, un terzo, due quarti ed un quinto posto.

Antonio Mannori

ORDINE DI ARRIVO: 1)Egor Igoshev (Nazionale Russia) Km 147,5, in 3h19’41”, media Km 44,320; 2)Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali); 3)Davide Dapporto (InEmiliaRomagna); 4)Luca Cretti (Beltrami TSA Tre Colli); 5)Dennis Dova (Cattoli Andrea); 6)Giulio Fabbri (Pol. Tripetetolo); 7)Mattia Gardi (Cablotech Biotraining); 8)Davide De Pretto (Beltrami TSA Tre Colli); 9)Federico Chiari (idem); 10)Mayorga Acevedo (Overall Tre Colli Cycling Team)