11 Ottobre Ott 2021 0940 15 days ago

Elite e U23 - Baroncini nel GP Ezio del Rosso

Quarantesima vittoria per il Team Colpak Ballan e centro in maglia iridata per il campione del mondo nella settantesima edizione della classica di Montecatini Terme.

Il Podio Del Gp Del Rosso

Il traguardo del Viale Verdi a Montecatini Terme sorride al Campione del Mondo under 23 Filippo Baroncini al quale gli organizzatori avevano riservato il numero uno in gara. Il numero due invece era sulle spalle di Michele Gazzoli compagno di squadra dell’iridato e vincitore in solitaria di questa corsa nel 2020. Ebbene eccoli Baroncini e Gazzoli in parata sul traguardo del Viale Verdi, tra gli applausi dei tanti sportivi presenti. Nessuna volata e Baroncini per primo sul traguardo con a fianco Gazzoli. Due autentici protagonisti finali ad esaltare la settantesima edizione del Gran Premio Ezio Del Rosso organizzato dal gruppo sportivo Le Casette con 110 corridori al via dei 125 iscritti e 63 che hanno concluso la gara lunga 184 chilometri e mezzo con 7 passaggi sulla salita di Vico. Quando la coppia del Team Colpack Ballan è entrata in azione è stato spettacolo puro e per gli avversari ogni tentativo di difesa è stato vano. La fiammante maglia iridata sulle spalle di Filippo Baroncini ha tagliato per primo la linea di arrivo nel Viale Verdi tra la comprensibile soddisfazione degli organizzatori che in cuor loro speravano che ciò avvenisse. Niente volata tra i due, che si sono guardati in viso tra gli applausi degli sportivi, dopo un finale di corsa straordinario. E sul podio i complimenti di tutti a ricordare la sua impresa in Belgio e questa esaltante affermazione in coppia con Gazzoli, dopo un finale in crescendo che ha messo fuori causa tutti gli avversari. Da notare che per la Colpack Ballan è stata la quarantesima vittoria stagionale e che Baroncini e Gazzoli 24 ore prima avevano fatto parte del quartetto dello squadrone lombardo che si è laureato campione italiano cronosquadre in provincia di Pordenone. Il primo toscano è stato Filippo Magli della Mastromarco Sensi Nibali giunto sesto e nella Top Ten anche il suo compagno di squadra Marcellusi. Lodevole la prova di Baseggio finito sul podio, e tra i primi anche Coati e Di Felice considerati tra i favoriti della gara. Buona infine la prova di Pirro. Martedì il Campione del Mondo sarà al via della 69^ Coppa del Mobilio in programma a Ponsacco con la gara in linea del mattino (124 Km con partenza alle ore 9) e la cronometro pomeridiana su di un nuovo tracciato di km 28,4 riservata ai primi 15 della frazione mattutina. Baroncini è tra i favoriti anche di Ponsacco, ed occhio a Coati, quarto a Montecatini e che vinse la Coppa del Mobilio lo scorso anno

ORDINE DI ARRIVO: 1) Filippo Baroncini (Colpack Ballan) Km 184,5, in 4h29’37”, media Km 41'058; 2) Michele Gazzoli (id.); 3) Matteo Baseggio (General Store) a 18”; 4) Luca Coati (Team Qhubeka); 5) Francesco Di Felice (MG Kvis); 6)Magli F; 7) Pirro; 8) Dapporto; 9) Marcellusi; 10) Parravano.

Antonio Mannori

foto Fruzetti