18 Ottobre Ott 2021 2036 one month ago

Toscana - La splendida stagione della Casano Matec

Otto le vittorie e 29 i piazzamenti nei primi cinque

Il Team Casano Matec

MASSA - In Lombardia con la gara di Camignone ed il quarto posto di Ludovico Crescioli, si è conclusa la straordinaria stagione del Team Casano Matec. Grazie ai suoi juniores la società biancoceleste è stata protagonista di spicco in campo nazionale con una serie di brillanti risultati così riassunti. Otto vittorie, sette secondi, quattro terzi, otto quarti e dieci quinti posti, che oltre a rendere brillante l’annata trascorsa hanno permesse alla formazione del Team Manager Christian Castagna di ottenere il quinto posto nella classifica nazionale di rendimento. E tutto questo nella seconda parte della stagione in quanto a fine giugno la Casano Matec si era visto poco, ma i suoi dirigenti e soprattutto i tre direttori sportivi, Giuseppe Di Fresco, Daniele Della Tommasina e Christian Benenati andavano ripetendo che l’esplosione era in arrivo. E da luglio a metà ottobre ecco tutti i risultati ricordati, oltre a ricordare i convocati in nazionale come il massese Matteo Lapo Bozicevich che ha preso parte agli europei e mondiali su pista. Ed in chiave azzurra segnaliamo la convocazione di Giordani e Cozzani al Giro della Lunigiana, quella di Ludovico Crescioli al campionato europeo di Trento. Quanto ai risultati più importanti e prestigiosi ottenuti, ricordiamo il secondo posto di Crescioli nella classifica finale del Giro della Lunigiana, manifestazione che ha nello storico “pianeta” Casano la società organizzatrice e che ha allestito nel 2021 una delle più belle ed emozionanti edizione della gara a tappe mondiale.

“Mi piace sottolineare – afferma il team manager Castagna – il grande lavoro di tutto il gruppo per cui oltre a coloro che hanno vinto non dimentichiamoci Boschi, Zanetti, Novani, Rossi, Galeotti, Luciani, Brugnoli, Galletti, Poli, autori di una stagione di ottimo livello. E mi piace segnalare come i risultati ottenuti siano stati la prova lampante del valore degli atleti, tra i più ricercati del mercato”. A questo proposito aggiungiamo che il terzetto, Crescioli, Bozicevich, Giordani, debutterà negli under 23 con la Mastromarco Sensi Nibali.

“Vorrei concludere – aggiunge Castagna – con un ringraziamento ai tre direttori sportivi per il lavoro svolto e l’insegnamento ai ragazzi, creando un gruppo affiatato ed omogeneo, preludio per il raggiungimento dei risultati conseguiti. Il grazie ai collaboratori (meccanici, massaggiatori, accompagnatori) che ci hanno aiutato a non far mancare nulla ai nostri corridori, ed ai nostri sponsor che con il loro contributo ci hanno permesso di completare la stagione senza alcun problema”.

Il Team Casano Matec a questo punto è già proiettato al 2022, con l’obiettivo di creare una squadra dalla mentalità vincente, coniugando l’esperienza dei secondi anni con la freschezza e l’entusiasmo degli atleti che arriveranno dalla categoria allievi.

Antonio Mannori