25 Ottobre Ott 2021 0857 one month ago

Belletta firma il 1° Memorial Fausto Colombo

Decima vittoria stagionale per il milanese, già iridato su pista in Egitto

24

È l’iridato della pista in Egitto, Dario Igor Belletta (GB Junior Team) a vincere la gara organizzata dal suo Presidente di club, l’ex professionista Gianluca Bortolami, corsa che cala il sipario sulla stagione 2021. Decima vittoria per Belletta, milanese di Arluno, 17 anni che brucia allo sprint il varesino di Samarate Gabriele Bessega (Bustese Olonia-Team Bike Tartaggia) e il suoi compagno di squadra Luca De Toffol col quale si completa il podio del Gran Premio d’Autunno 1° Memorial Fausto Colombo disputatro sulla distanza di chilometri 102 spalmati su di un circuito ripetuto nove volte con le difficoltà degli strappi della “Gatta” e “dell’Arbusta” e disegnato tra i Comuni di Castano Primo, Turbigo e Nosate con la partecipazione di 50 corridori 21 dei quali hanno portato a termine la gara. La prima metà si è disputata quasi sempre a gruppo compatto nonostante i molti tentativi di spezzare la corsa sempre stoppati dalla pronta reazione del gruppo. Il tentativo riesce intorno a metà gara per iniziativa di Belletta e De Toffol (GB Junior); Aimi (VC Lugano); Pioselli, (SC Capriolo); Achmer e Ottone (Giovani Giussanesi); Alleva, Bernasconi, Gabriele Bessega e Morello (UC Bustese Olonia-Tartaggia); Quadrelli e Tocchio (Bici Club 2000 Borgomanero); Vanoni (SC Fagnano Nuova) e Falconi (SC Cene Valseriana).

Un plotone che viaggerà per un po’ di chilometri con 40” sugli inseguitori che, quando si avvicinano, spronano Aimi (Lugano) e Bernasconi (Bustese Olonia) ad allungare. E un continuo di scatti e contro scatti che fanno alzare bandiera bianca ad Aimi (VC Lugano) ma portano in testa in più riprese, Belletta e De Toffol (GB Junior) oltre a Gabriele Bessega (Bustese) e Tocchio (Bici Club 2000 Borgomanero) che vanno spediti verso il traguardo inseguiti invano da Morello (Bustese Olonia) che finirà in sesta posizione a 20” dal quintetto dei fuggitivi. Ad 1’10” sopraggiunge il gruppo regolato dal lecchese Simone Pioselli (SC Capriolo) per la settima piazza. Una corsa molto combattuta con un finale entusiasmante ed un vincitore che vanta già un prestigioso palmares di vittorie e che ha dedicato quella odierna innanzitutto alla sua squadra e al presidente Bortolami poi ai cavallereschi avversari della Bustese Olonia e a tutto il pubblico che, molto numeroso, ha affollato sia la zona del traguardo che molti tratti del circuito dicendo a tutti : “Arrivederci all’anno prossimo”.

Ordine d’arrivo, 1)Dario Igor Belletta (GB Junior Team) km. 102 in 2h41’42” media kmh 37,848; 2)Gabriele Bessega (Bustese Olonia-Team Tartaggia Bike); 3)Luca De Toffol (GB Junior Team); 4)Enrico Bernasconi (Bustese Olonia-Team Tartaggia Bike); 5)Ferdinando Tocchio (Bici Club 2000-Borgomanero); 6)Giovanni Maria Morello (Bustese Olonia-Team Tartaggia Bike) a 20”; 7)Simone Pioselli (SC Capriolo) a 1’10”; 8)Marco Quadrelli (Bici Club 2000-Borgomanero); 9)Filippo Vanoni (SC Fagnano Nuova); 10)Mauro Edoardo Alleva (UC Bustese Olonia-Tartaggia). Seguono altri 11 corridori classificati.

(foto Soncini)