4 Giugno Giu 2022 1140 21 days ago

A Drenthe gli Europei Strada 2023

Firmato l'accordo per lo svolgimento in Olanda dal 20 al 24 settembre. In palio 13 titoli continentali.

FU Vura VWQAMQVE6

Firmato a Drenthe (Paesi Bassi) il contratto tra Union Européenne de Cyclisme e Courage International Events BV per l'organizzazione dei Campionati Europei su strada 2023 che si terranno nella provincia olandese dal 20 al 24 settembre 2023. La data, che coincide con quella tradizionale dei Mondiali, si è liberata in quanto la rassegna iridata, il prossimo anno, vivrà un momento storico, con l'appuntamento di Glasgow ad agosto durante il quale verranno assegnati i titoli mondiali di tutte le discipline del ciclismo.

Sarà uno degli eventi più attesi dell'UEC, durante il quale verranno assegnati un totale di 13 titoli durante in 5 giornate di gara: Strada e Crono Juniors, U23 ed Elite (Uomini e Donne), oltre a alla Staffetta Mista.

Enrico Della Casa, Presidente dell'UEC: «I Campionati Europei su strada sono senza dubbio l'apice degli eventi ciclistici nel nostro continente e non vediamo l'ora di un evento molto importante a Drenthe nel 2023. Lo sport in Olanda e soprattutto in questa provincia è sinonimo di ciclismo. La sua enorme popolarità e l'organizzazione di grandi eventi in passato sono già garanzia di successo.

Durante i cinque giorni di competizione più di 1.000 atleti provenienti da oltre 40 paesi saranno a Drenthe attirando grandi folle. L'ampia copertura mediatica garantita da Eurovision sarà trasmessa nelle case dei tifosi di tutta Europa e mostrerà una regione che si sta preparando per questi cinque giorni di grande sport.

Desidero ringraziare la Provincia di Drenthe e Henk Brink, per il suo costante sostegno e promozione del nostro sport, la Federazione Ciclistica Olandese e il suo Presidente Wouter Bos, e gli organizzatori del Courage International Events BV, con il Direttore Thijs Rondhuis, una garanzia di eccellenza a livello di organizzazione così come tutti i volontari per l'impegno e la professionalità e la passione che hanno dimostrato nel preparare l'organizzazione di questi Campionati".