9 Luglio Lug 2022 1554 one month ago

33° Giro Donne - Kristen Faulkner doma passo Daone

Tappa Regina e Cima Coppi all’atleta americana, che si prende la seconda vittoria al Giro e la Maglia Verde; confermata la Maglia Bianca a Niamh Fisher-Black e l’Azzurra a Marta Cavalli

Marta Cavalli (ITA FDJ Nouvelle Aquitaine Futuroscope) Kristen Faulkner (USA Team Bike Exchange Jayco) Elisa Longo Borghini (ITA Trek Segafredo) Sprintcyclingagency 0611256 1 Originali

San Lorenzo Dorsino, 9 luglio 2022 – Kristen Faulkner (TEAM BIKEEXCHANGE – JAYCO) si aggiudica la tappa Regina e la Cima Coppi di questa edizione n.33 del Giro Donne, tagliando per prima il traguardo a San Lorenzo Dorsino; seconda Marta Cavalli (FDJ NOUVELLE - AQUITAINE FUTURSCOPE), terza Elisa Longo Borghini (TREK SEGAFREDO), che bissano il podio di ieri; quarta Annemiek van Vleuten (MOVISTAR TEAM WOMEN), che ipoteca la Maglia Rosa 2022 e conferma anche la Maglia Ciclamino.

La campionessa americana, classe 1992, dopo la crono individuale a Cagliari del 30 giugno, si aggiudica quindi la sua seconda tappa di questa edizione del Giro, la “San Michele all’Adige - San Lorenzo Dorsino”, lunga 112,8 km, la penultima prima del gran finale di domani, con il tempo di 3:36:36 a 59’’ di vantaggio su Marta Cavalli e 1’14’’ da Longo Borghini e Van Vleuten, guadagnandosi anche la Maglia Verde dopo aver vinto tutti e 3 i GPM di oggi. Confermate la Maglia Bianca a Niamh Fisher-Black (SD WORX) e l’Azzurra a Marta Cavalli.

Oggi all’arrivo 5 italiane in top 10: oltre a Cavalli e Longo Borghini, quinta Gaia Realini (ISOLMANT - PREMAC – VITTORIA), settima Silvia Persico (VALCAR TRAVEL & SERVICE) e decima Erica Magnaldi(UAE TEAM ADQ). Nella classifica generale, domina ancora Annemiek van Vleuten, con un vantaggio di 1’52’’ da Marta Cavalli, di 6’10’’ da Mavi Garcia Cañellas (UAE TEAM ADQ), e di 6’59’’ da Elisa Longo Borghini; nella top 10 generale anche Silvia Persico ed Erica Magnaldi, ottava.

La dichiarazione della vincitrice di tappa, Kristen Faulkner: “L’anno scorso ero sempre in fondo, quest’anno per me è un Giro Donne molto speciale. Volevo dare il massimo non solo per la gloria personale ma soprattutto per la squadra che fa un lavoro eccezionale. Dopo la fuga di ieri volevo continuare, mi sentivo in forma e sono riuscita a mantenere la distanza dalle avversarie e dare lo spettacolo migliore. Per domani difficile chiedere di più, proverò a dare una mano alle compagne di squadra adatte alle vittorie in volata”.

Al km 15 hanno allungato Gaia Realini e Kristen Faulkner, che si è aggiudicata al km 22,8 il primo Gran Premio della Montagna di Categoria 2 a quota 1.032 metri presso Fai della Paganella e il secondo al Passo Duron al km 62,4, a quota 1.000 metri; al loro inseguimento dal km 35 Brodie Chapman (FDJ NOUVELLE - AQUITAINE FUTURSCOPE), Anouska Koster (TEAM JUMBO-VISMA), Lucinda Brand (TREK SEGAFREDO) ed Erica Magnaldi. Faulkner si è aggiudicata anche il Traguardo Volante del km 76,2 a Vigo Rendena.

Realini e Faulkner hanno affrontato a -32 km dal traguardo la salita di Passo Daone, con una pendenza media di 10,9% e una massima di 18,1%, con un distacco di 2 minuti circa dalle 4 inseguitrici e quasi 4 minuti dal gruppo della Maglia Rosa, dal quale a -30 km si staccano Marta Cavalli, Annemiek van Vleuten e Mavi Garcia Cañellas, poi rimasta indietro. Ad affrontare e ad agguantare il terzo e ultimo GPM, di prima categoria, a quota 1.291 metri e al km 86,9, è rimasta solitaria Faulkner. A -16 km le inseguitrici sono Cavalli, Van Vleuten ed Elisa Longo Borghini (TREK SEGAFREDO), che riprendono Gaia Realini e accorciano a -1 minuto e 40 la distanza con Faulkner. Ritirata Julie Leth (UNO-X PRO CYCLING TEAM).

Domani, domenica 10 luglio, gran finale del Giro Donne in Veneto con i 90,5 km della “Abano Terme - Padova”. La decima tappa parte così ad Abano Terme alle 11:50 a quota 14 metri e attraversano i Colli Euganei fino ad arrivare a Padova, dove verrà vestita di rosa la vincitrice di questa edizione.

Dopo la partenza, la corsa si dirige a ovest e poi a sud, 17 km in piano prima di affrontare una salita che porta alGran Premio della Montagna di Categoria 3 a Rovolon a quota 151 metri al km 21,7. Con una discesa verso Zovon, frazione di Vo’, al km 30 la gara torna in piano entrando nei comuni di Cinto Euganeo, Este, Baone, Monselice, Galzignano Terme, Torreglia e Montegrotto Terme. Una strada panoramica, con un traguardo volante al km 44,7, che permette di ammirare pregevoli scorci dei Colli. L’arrivo è previsto per le 14:15 presso Prato della Valle a Padova.

L’ordine d’arrivo e le classifiche

CLIP VIDEO, IL MEGLIO DELLA TAPPA

CLASSIFICHE MAGLIE GIRO DONNE

MAGLIA ROSA / UNHCR: Annemiek van Vleuten - MOVISTAR TEAM WOMEN
MAGLIA CICLAMINO / FASTWEB: Annemiek van Vleuten - MOVISTAR TEAM WOMEN
MAGLIA VERDE / DISCOVERY+: Kristen Faulkner - TEAM BIKEEXCHANGE – JAYCO
MAGLIA BIANCA / EUROSPORT: Niamh Fisher-Black - SD WORX
MAGLIA AZZURRA / IL MESSAGGERO: Marta Cavalli - FDJ NOUVELLE-AQUITAINE FUTUROSCOPE